Blogger guarisce dal cancro grazie alla dieta vegetariana: è una bufala

di Mariposa Commenta

Il web purtroppo è pieno di bufale. È una dato di fatto e i lettori devono essere attenti e critici per evitare di cadere nella trappola delle false notizie. È particolarmente importante se si parla di salite e benessere. La storia di Belle Gibson,23 anni, una seguitissima blogger australiana è davvero senza precedenti: la ragazza ha sostenuto di aver curato un cancro al cervello esclusivamente con terapie alternative e con un corretto stile di vita.

 

La chiave della sua guarigione è stata soprattutto la dieta: un‘alimentazione a base di cereali e verdure e dalla quale erano banditi caffè, glutine e latticini. Diciamo pure che Belle ha seguito una dieta vegetariana, quasi di stampo vegano, molto rigida. Nel 2013 ha dichiarato sui social network di aver combattuto per quattro anni contro il cancro al cervello, ha poi creato una app, denominata The Whole Pantry, e un suo libro con lo stesso titolo.

Il successo del suo blog (e non solo) è stato enorme e probabilmente qualche malato disperato ha cercato di seguire la sua strada. Per fortuna ha gettato la maschera. In un’intervista esclusiva al magazine Australian Women Weekly ha confessato che la sua storia è totalmente falsa e non ha mai avuto il cancro. Una figura tremenda che getta un’ombra oscura sui blogger che si occupano di salute. Le motivazione che l’hanno portata a confessare sono le seguenti:

Non voglio il perdono penso solo che parlarne fosse la cosa più responsabile da fare. Soprattutto mi piacerebbe che la gente dicesse, ‘Okay , lei è umana’.

Insomma non cerca redenzione, semplicemente ha deciso di metterla sul pietoso, dopo mesi di approfondimenti giornalistici, che l’hanno smascherata. La stampa internazionale la chiama la guru salutista bugiarda.  Ora la sua app non è più in vendita, le pagine personali sui social sono state cancellate e l’editore (bontà sua) ha ritirato il libro.

Photo Credits | Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>