Colesterolo, un aiuto dal mirtillo

di Tippi Commenta

I mirtilli aiutano a combattere il colesterolo, regolando l’espressione dei geni che, nel fegato, ne regolano il metabolismo. Lo sostiene una ricerca condotta da Wallace Yokoyama, chimico del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, e pubblicata sulla rivista Agricultural Research. In passato, infatti, lo studioso aveva osservato una diminuzione del colesterolo plasmatico totale e di VLDL, una forma di colesterolo “cattivo”, in criceti che erano stati alimenti con buccia di mirtillo.

Il chimico, grazie ad una tecnica sviluppata di recente, chiamata RT-PCR, che permette di analizzare l’espressione dei geni in un tessuto, è riuscito a dimostrare quali geni influiscono sul metabolismo.

Come spiega Yokoyama:

I risultati dell’analisi suggeriscono che l’attività di alcuni geni che producono o usano il colesterolo sono i responsabili dell’abbassamento dei livelli plasmatici. Per quanto ne sappiamo si tratta del primo studio a spiegare gli effetti anti-colesterolo osservati nei criceti alimentati con bucce di mirtillo o con i polifenoli estratti da queste bucce.

Chiaramente sono necessarie ulteriori conferme, per capire se gli effetti osservati nei criceti sono riproducibili anche nell’uomo. Nell’attesa… mangiare i mirtilli, non fa mai male, frutti tipici del sottobosco dalle indiscusse proprietà benefiche.

I mirtilli neri, in particolare, che devono il loro caratteristico colore blu alla presenza degli antociani, sono alleati preziosi contro i radicali liberi e i raggi ultravioletti, ma sono ricchi anche di vitamina B9, tannini e antocianine in grandi quantità, che rendono i tessuti capillari più forti e resistenti.

Inoltre, i mirtilli sono indicati per tutte le forme di disturbi intestinali, disturbi del fegato, tendenza alle emorragie per fragilità dei capillari, disturbi della circolazione in genere e per i problemi legati alla vista, soprattutto quella notturna, poiché favorisce la produzione della rodopsina, una proteina che migliora la capacità di vedere in condizioni di luce bassa. Infine, il succo di mirtillo previene i rischi legati alle infezioni delle vie urinarie.

Ricetta succo di mirtillo

  • 100 grammi di mirtilli freschi
  • mezzo limone
  • 1 cucchiaino di miele

Lavate bene i mirtilli e frullateli. Spremete il mezzo limone, versatene il succo nei mirtilli appena frullati e dolcificate con il miele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>