Cioccolato e dolcificanti ipocalorici per la salute dell’intestino

di Rosanna Commenta

Ci sono alcune miscele di dolcificanti ipocalorici che aggiunti al cioccolato possono avere un effetto inaspettato ma benefico, diventano una sorta di probiotici. Ad affermarlo è lo studio, pubblicato sulla rivista Journal of Nutrition, condotto da un team di ricercatori dell’University of Reading, in UK, che ha analizzato gli effetti dei dolcificanti, come il maltitolo. Durante lo studio, finanziato da una nota azienda dolciaria, i ricercatori hanno valutato gli effetti dei dolcificanti ipocalorici in sostituzione del più tradizionale saccarosio.

I ricercatori hanno suddiviso 40 volontari a caso in quattro gruppi. Gli appartenenti al primo gruppo hanno ricevuto del cioccolato al latte dolcificato con saccarosio . Gli appartenenti ai tre gruppi rimanenti hanno ricevuto del cioccolato dolcificato rispettivamente con 22,8 g di maltitolo, con maltitolo e polidestrosio, con maltitolo e amido resistente. I partecipanti dovevano assumere il cioccolato consegnatogli per due settimane. Le settimane seguenti la dose è stata raddoppiata ogni due, per un totale di sei settimane.

Al termine dello studio i ricercatori hanno constatato che nelle persone che avevano mangiato il cioccolato addizionato con i dolcificanti ipocalorici vi era stato un potenziamento della microflora intestinale con un significativo aumento dei livelli di bifidobatteri nelle feci. Inoltre, i soggetti che avevano assunto il cioccolato con polidestrosio e maltitolo vi era un aumento dei livelli di lattobacilli. In linea generale, gli appartenenti ai gruppi trattati con il cioccolato addizionato delle miscele hanno beneficiato di un aumento dei livelli di batteri benefici per l’intestino, compresi propinato e butirrato.

Tutti gli effetti benefici sono stati ottenuti grazie anche a una maggiore produzione di acidi grassi a catena corta, tutti fattori che indicano una spiccata attività probiotica. In conclusione si è stabilito che la dose ottimale di cioccolato addizionato per ottenere benefici e non avere effetti indesiderati come meteorismo o gonfiori è di 34,2 grammi. In questo modo si è anche al sicuro da un eccessivo apporto calorico da prodotti dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>