Nutella, quante calorie in un solo cucchiaino?

di Silvana Commenta

Nonostante non sia l’unica crema spalmabile al cioccolato presente sul mercato la nutella è senz’altro la regina indiscussa della sua categoria, al punto da rendere superfluo precisare l’azienda che la produce e da riferirsi col suo nome a prodotti simili ma di altre marche (Come a dire “Se è al cioccolato e si spalma è nutella!”). Sono convinta d’altra parte che chiunque, persino io che non ne sono una grande appassionata, la distinguerebbe fra una moltitudine di creme spalmabili al cioccolato per il gusto e la consistenza ed appare evidente come  la concorrenza, per quanto valida e agguerrita, non sia mai riuscita a intaccarne il primato nel cuore degli italiani.

Eh si perchè la nutella non è solo un alimento, è molto di più: fa parte dell’immaginario collettivo di tutti coloro che da bambini  ci facevano merenda insieme al pane ed alzi la mano chi non ha almeno un ricordo d’infanzia legato a questo delizioso concentrato di calorie. A questo punto starete pensando di essere incappati in uno spazio pubblicitario occulto, ma non è affatto così state tranquilli la nutella non ha bisogno che io le faccia pubblicità. Ma forse i miei lettori che ne sono anche consumatori appassionati, magari in grandi quantità, hanno bisogno di sapere esattamente cosa stanno buttando giù e quante calorie stanno ingurgitando quando la mangiano.

Se è risaputo infatti che la nutella è un alimento ipercalorico (530 calorie per 100 grammi di prodotto) forse è meno noto che, a fronte di altri prodotti simili, ha una concentrazione di nocciole davvero irrisoria (il 13%) e non contiene burro di cacao, mentre il grasso che dovrebbe derivare da questi ingredienti viene ottenuto attraverso l’impiego di oli vegetali la cui provenienza non è obbligatorio precisare ma che non è detto abbiano un impatto benefico sulla salute. Ad ogni modo la percentuale totale di grassi è pari al 31%, mentre i carboidrati ammontano al 56,4%, il 55,2% dei quali sono provenienti da zuccheri.

Per rispondere alla domanda che da il titolo al nostro post invece, un solo cucchiaino di nutella può apportare già un centinaio di calorie; calorie del tutto inutili se considerate che dopo averlo ingurgitato non vi sentirete nè sazi, nè pieni di energia. Quindi se proprio volete concedervi lo sfizio, ed è più che lecito che lo facciate qualche volta, tanto vale che ne spalmiate un velo su una bella fetta di pane, come si faceva da bambini…dopo il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>