Ciliegie frutto di stagione contro dolori e infiammazioni

di Tippi Commenta

Le ciliegie, tra i frutti di stagione più squisiti, sono una sorta di medicina naturale contro i dolori cronici come l’artrosi e le infiammazioni. A suggerirlo, un gruppo di ricercatori dell’ Oregon Health and Science University, che ha eletto le visciole, una varietà di ciliegie ritenute meno “nobili” di quelle tradizionali, come le ciliegie con il più alto contenuto di sostanze antinfiammatorie.

Gli esperti, infatti, hanno condotto uno studio, i cui risultati sono stati presentati durante l’American College of Sports Medicine Conference, che si è tenuto proprio qualche giorno fa a San Francisco, e che ha visto il coinvolgimento di un gruppo di donne di età compresa tra i 40 e i 70 anni, tutte con artrosi infiammatoria.

Alle partecipanti è stato chiesto di bere il succo di visciola 2 volte al giorno, per 3 settimane. Dopo il periodo di follow up, è emerso chiaramente come importanti marker dell’infiammazione si fossero ridotti notevolmente, soprattutto nelle donne con livelli di infiammazione più alti.

Come ha spiegato l’autrice principale della ricerca, la dottoressa Kerry Kuehl dell’Oregon Health and Science University:

Le visciole hanno il più alto contenuto di sostanze antinfiammatorie di qualsiasi cibo. Con milioni di persone alla ricerca di modi per gestire in modo naturale il dolore, c’è la promessa che le visciole possono aiutare, senza gli effetti collaterali spesso associati con i farmaci per l’artrite.

Le visciole, infatti, sarebbero una miniera vera e propria di sostanze antiossidanti, che sappiamo essere i nemici numero uno dei tanto temuti radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento precoce e della degenerazione dei tessuti cellulari. Ma c’è di più, questa particolare varietà di ciliegie, infatti, hanno dimostrato di avere un effetto antidolorifico paragonabile a quello dei più noti farmaci analgesici.

Le ciliegie sono state più volte oggetto di studio, e già un gruppo di ricercatori americani avevano messo in luce il potere antinfiammatorio di questo frutto tipicamente estivo. Dunque, meglio approfittarne, visto che sono anche un buon rimedio contro l’insonnia!

Photo Credits|ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>