Cellulite, le strategie per combatterla a tavola

di Silvana 3

Come abbiamo già avuto occasione di dirvi, la cellulite è un inestetismo che fa la propria comparsa anche in assenza di problemi di sovrappeso. Non è raro infatti che ad esserne interessate siano donne che nessuno esiterebbe a definire “magre”. Se questo è il vostro caso, forse non è opportuno che vi cimentiate in una dieta ipocalorica. Meglio piuttosto seguire alcune semplici indicazioni che, se non possono liberarvi del tutto del problema, possono almeno aiutarvi ad alleviarlo.

Mangiare ogni giorno almeno due porzioni di vegetali

Frutta e verdura sono cibi ricchi di potassio, minerale che bilancia l’azione del sodio, principale responsabile della ritenzione idrica (e quindi della comparsa della famosa pelle a buccia d’arancia) poichè trattiene l’acqua all’interno dei tessuti.

Bere almeno due litri di acqua al giorno

L’acqua contribuisce ad eliminare sia le tossine che i liquidi rimasti intrappolati negli spazi fra le cellule.

Eliminare dalla dieta i cibi  “inutili” e ipercalorici

Un passo fondamentale per combattere la cellulite a tavola è imparare a dire no a cibi grassi e salati quali salumi, insaccati, patatine fritte in sacchetto, sott’aceti, cioccolata, dadi per brodo, frutta secca, alcolici e superalcolici bevande dolci e gassate, burro, panna e salse.

Limitare il sale aggiunto e preferire le spezie

Non esagerare con i carboidrati

I carboidrati ovviamente non vanno del tutto eliminati dall’alimentazione quotidiana. Si tratta infatti di nutrienti fondamentali per il mantenimento del nostro stato di salute. Per contrastare la cellulite può bastare ridurre le porzioni, soprattutto se di norma si tende ad esagerare con pane e pasta.

Oltre ad adottare questi semplici accorgimenti, nella lotta contro la cellulite può esservi utile l’assunzione di integratori alimentari a base di ananas e papaya, il consumo di specifiche tisane anticellulite e il massaggio con oli essenziali che potrete praticare voi stesse dopo la doccia o il bagno.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>