10 motivi per cui non si dimagrisce

di Redazione Commenta

Ci sono tanti motivi per cui non si dimagrisce nonostante una dieta ferrea e una costante lotta con la bilancia. A volte ci sembra impossibile che dopo tanti sacrifici la lancetta del peso resti inflessibilmente piazzata su un peso che non vuole scendere, ma conoscere i motivi per cui succede ci può aiutare ad aggiustare il tiro, cambiare rotta e vedere finalmente i risultati.

Porzioni sbagliate

Uno dei problemi più diffusi è quello delle porzioni e del peso del cibo. Seguire una dieta richiede organizzazione e precisione ma non abbiamo sempre voglia di pesare ogni cosa e ci regoliamo a occhio. Errore.

Fame

Una dieta ipocalorica con meno di 1200 calorie al giorno è eccessivamente povera, non ci soddisfa e soffriamo la fame. Cedere alle tentazione allora è molto più facile. Meglio una dieta meno ferrea che siamo capaci di seguire più a lungo senza cedimenti.

Calorie nascoste

Non ci facciamo caso ma molte delle calorie più infide sono nascoste nelle nostre abitudini più radicate: il cucchiaino di zucchero nel caffè, l’innocente succo di frutta a colazione, le bibite gassate quando usciamo a cena.

Cattivo umore

La scienza lo ha dimostrato, il cattivo umore è nemico della dieta perché influenza anche l’assimilazione del cibo. Non c’è molto di che stare allegri se si segue una dieta, lo ammettiamo, ma provare a sorridere e ad essere ben disposti può fare la differenza.

Vita sedentaria

Possiamo seguire la dieta con il maggior rigore possibile ma il modo migliore per aiutare i risultati a manifestarsi è abbinare un po’ di sano movimento. L’esercizio fisico sveglia il metabolismo e ci fa bruciare calorie e lo squilibrio tra calorie in entrata e calorie in uscita matematicamente fa dimagrire.

Pasti complicati

Per chi non ama cucinare o non ha abbastanza tempo per preparare i pasti, una dieta che prevede piatti laboriosi da preparare ci fa venire voglia di mollare. Puntate su una dieta semplice, con pasti adatti al vostro stile di vita.

Motivazione sbagliata

Perché vuoi dimagrire, è la prima domanda da porsi. La risposta giusta, quella che dà motivazione a lungo termine e che non ci fa mollare, dovrebbe essere “per me stesso, per la mia salute” e non “per piacere agli altri.”

Problemi alla tiroide?

L’ipotiroidismo può influire sui risultati di una dieta. Basta un controllo medico per capire se esiste un problema legato alla tiroide e come agire.

Noia

Una dieta che si basa su pochi cibi che si ripetono fa perdere slancio e motivazione. Scegliete una dieta ricca di alternative e molto variata.

Mancanza di aiuto

Essere seguiti da uno specialista aiuta ad essere più consapevoli, precisi e costanti oltre a poter contare su un percorso attento alle proprie esigenze fisiche. Consultare un nutrizionista per imparare a mangiare bene a volte può bastare e serve più di mille diete sbagliate.

Photo Credits | Laborant / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>