I frullati che aiutano a bruciare le calorie

 
Daniela
19 giugno 2010
Commenta

frullati

Durante la stagione estiva, per contrastare il caldo, abbiamo bisogno di assumere più liquidi e più frutta; un buon compromesso per fare ciò senza rinunciare al gusto è rappresentato dai frullati, le gustose bevande che si ottengono frullando insieme vari tipi di frutta con l’aggiunta di acqua, succhi di frutta o latte.

Fondamentale per la realizzazione di un buon frullato è la frutta, che deve essere matura, e quindi dolce, in modo da non dover aggiungere lo zucchero alla bevanda, che servirebbe soltanto ad alzare il numero delle calorie e ad aumentare il senso di sete anziché fermarlo.

Se volete far diventare il vostro frullato un mini pasto, unite alla frutta il latte, che aggiungerà al frullato dei nutrienti come il calcio e le proteine; il latte renderà, sì, il frullato più calorico, ma potrete utilizzarlo, anziché come bevanda, come spuntino energetico. I frullati sono utili anche per dimagrire; se preparati con frutta, succhi di frutta, spezie e senza l’aggiunta di zuccheri, aiutano a bruciare le calorie e a sgonfiare l’addome.

Ecco le ricette di tre frullati brucia grassi da consumare a colazione, a pranzo e a cena durante il fine settimana per quattro week end.

Colazione: frullato alle prugne

Ingredienti: 4 prugne secche senza nocciolo, 1 kiwi sbucciato, un bicchiere di succo di mela, una presa di cannella in polvere.

Questo frullato fa bene perché kiwi e prugne stimolano l’intestino e la cannella è uno sciogli grassi naturale.

Prima di pranzo: frullato allo zenzero

Ingredienti: 150 g di yogurt magro, 2 centimetri di radice fresca di zenzero, un bicchiere di succo di mela senza zucchero.

Questo frullato è molto salutare in quanto lo yogurt fornisce calcio e aiuta ad eliminare il grasso in eccesso; inoltre lo zenzero, oltre a fermare la fame nervosa, stimola la diuresi e quindi aiuta i processi di depurazione dell’organismo.

Aperitivo: frullato al peperoncino

Ingredienti: 2 cucchiai di ricotta, 1 fetta di mango; una presa di peperoncino in polvere, un bicchiere di succo di ananas senza zucchero.

Il frullato al peperoncino fa bene perché aiuta l’organismo a bruciare le calorie, e il succo d’ananas possiede un’azione diuretica.

Articoli Correlati
Frullati estivi come renderli ipocalorici

Frullati estivi come renderli ipocalorici

I frullati di frutta fresca sono degli snack salutari e veloci da preparare, degli ottimi spezza fame in caso si stia seguendo un regime dietetico. Tutto quello di cui avrete […]

I frullati sono calorici e pieni di zuccheri

I frullati sono calorici e pieni di zuccheri

Bere un frullato per fare il pieno di vitamine e di salute. Quante volte avete rinunciato a un gelato, a una fetta di torta, pensando: è troppo calorica, meglio un […]

Vincere la stitichezza e il sovrappeso con i frullati

Vincere la stitichezza e il sovrappeso con i frullati

I frullati sono un’arma preziosa contro i chili di troppo, ma anche contro la stitichezza, un problema spesso connesso con il sovrappeso. Una dieta ricca di fibre e di vitamine, […]

La dieta dei frullati

La dieta dei frullati

Qualche giorno fa vi avevamo illustrato le proprietà brucia grassi dei frullati, oggi vogliamo tornare sull’argomento presentandovi una dieta ad hoc, la dieta dei frullati appunto. Per mantenere una linea […]

I frullati: ottimi rimedi per il caldo

I frullati: ottimi rimedi per il caldo

La scorsa settimana vi abbiamo dato delle valide indicazioni sui centrifugati, veri e propri elisir di bellezza; quest’oggi invece vogliamo parlarvi dei frullati! Mi chiederete in cosa consiste la differenza […]

Lista Commenti