Dimagrire con il metodo Lotte Berk

Avere muscoli tonici e perdere peso: alzi la mano chi non lo vorrebbe! Ora un aiuto in più viene dal metodo Lotte Berk, un allenamento che promette di ottenere questi risultati in poco tempo.

Il pepe aiuta a bruciare più calorie

Pepe: le proprietà salutari

Siamo abituati ad usare il pepe in cucina per dare più sapore ai cibi ma, forse, non tutti conosciamo le sue qualità brucia calorie e quelle benefiche per la salute; la proprietà principale del pepe è quella di contenere piperina, una sostanza che aumenta l’assorbimento dei nutrienti contenuti nei cibi, e quella di stimolare la termogenesi, un processo essenziale per il controllo del peso corporeo.

Nella medicina indiana il pepe viene usato in caso di metabolismo lento e di obesità, ma anche per quella occidentale questa spezia possiede moltissime proprietà utili per combattere il sovrappeso. Il pepe, quindi, è un ottimo alleato della linea, perché permette di bruciare più calorie del normale.

Il pepe può essere assunto per dimagrire anche sotto forma di integratore, ovviamente inserito in una dieta ipocalorica ed equilibrata.

Gli sport bruciagrassi per dimagrire velocemente

Se volete dimagrire velocemente, è necessario scegliere lo sport giusto, adatto alle proprie necessità e agli obiettivi (fisici) che si desiderano raggiungere.  Una dieta ben bilanciata permette di perdere peso bruciando il 70% delle cellule grasse e il 30% di massa muscolare.  L’attività sportiva  serve proprio a ripristinare quel 30% di muscoli, altrimenti si rischia solo la formazione di adipe e, una volta terminata la dieta, ci vorrà davvero poco per recuperare i chili smaltiti. Ovviamente non tutte le attività fanno bruciare lo stesso numero di calorie.  In testa alla classifica degli sport più faticosi, ci sono le arti marziali.

In queste discipline (dal Karate al Judo), il training prevede una parte aerobica in cui si allena il fiato e una in cui si potenzia la muscolatura. E’ un’attività molto completa e permette di bruciare circa 1.300 calorie all’ora. Non bisogna però esagerare non va praticata più di tre volte la settimana. La pallacanestro, invece, permette di smaltire fino a 850 calorie all’ora.

I frullati che aiutano a bruciare le calorie

Durante la stagione estiva, per contrastare il caldo, abbiamo bisogno di assumere più liquidi e più frutta; un buon compromesso per fare ciò senza rinunciare al gusto è rappresentato dai frullati, le gustose bevande che si ottengono frullando insieme vari tipi di frutta con l’aggiunta di acqua, succhi di frutta o latte.

Fondamentale per la realizzazione di un buon frullato è la frutta, che deve essere matura, e quindi dolce, in modo da non dover aggiungere lo zucchero alla bevanda, che servirebbe soltanto ad alzare il numero delle calorie e ad aumentare il senso di sete anziché fermarlo.

Se volete far diventare il vostro frullato un mini pasto, unite alla frutta il latte, che aggiungerà al frullato dei nutrienti come il calcio e le proteine; il latte renderà, sì, il frullato più calorico, ma potrete utilizzarlo, anziché come bevanda, come spuntino energetico. I frullati sono utili anche per dimagrire; se preparati con frutta, succhi di frutta, spezie e senza l’aggiunta di zuccheri, aiutano a bruciare le calorie e a sgonfiare l’addome.