La dieta dei monaci buddisti per perdere peso

 
Mariposa
14 gennaio 2013
Commenta

Per perdere peso ci sono persone davvero disposte a tutto, anche a seguire le diete più strane e pazze. L’ultima moda, anzi la prima del 2013, è la dieta dei monaci buddisti. Sembra che il regime alimentare di questi signori sia ideale per mantenersi in forma o perdere gli eventuali chili di troppo, soprattutto se durante le feste avete esagerato.

Fa ridere pensare come un’alimentazione forzata, in quanto strettamente condizionata a una posizione geografica, a un certo tipo di cultura e stile di vita, possa trasformarsi per le fanatiche del peso forma in un programma dimagrante. Com’è strutturata la dieta de monaci? Dovrebbero esistere due varianti. La prima ricca di riso, frutta e verdura e così suddivisa: frutta a colazione, riso e frutta a pranzo, verdura a merenda e riso e verdura a cena. Non ci sono dosi limitate, non ci sono indicazioni sulle calorie e su condimenti.

La seconda versione, invece, si basa- oltre ai cibi precendentemente elencati –  su un ingrediente particolare: un mix di antiossidanti (aloe, tulsi, citronella, tè verde, erbe e fiordaliso in petali). Non chiedeteci il sapore, non ne abbiamo idea e soprattutto non sappiamo le quantità per bilanciare questa miracolosa ricetta, in vendita su alcuni siti internet a 60 euro circa per 300 grammi. Una cifra assurda, considerando che trattasi di ingredienti poveri.

Questo regime alimentare è prima di tutto squilibrato e privo di fondamenta scientifiche.  È vero però che permette di perdere velocemente peso, facendo calare anche il colesterolo. Al tempo stesso però può causare gravi mancanze vitaminiche come la B12, la C, la A e la D.  Non è un regime facile da seguire, perché estremamente monotono. L’unico modo per variare un po’ è cercare di condire il riso in modo molto diverso, sfruttando tutte le spezie. Una precisazione: non è un regime non adatto a persone con carenze di sodio o con la pressione bassa.

[Fonte]

 

 

Categorie: Diete Dimagranti
Articoli Correlati
Perdere peso con la dieta dei giorni lavorativi

Perdere peso con la dieta dei giorni lavorativi

Per chi sta a dieta molto spesso il weekend si rivela un vero e proprio attentato alla linea: se nei giorni feriali in qualche modo riusciamo a prestare attenzione a […]

ProtiVit, la dieta non proteica per perdere peso

ProtiVit, la dieta non proteica per perdere peso

Sono sempre più diffuse le diete proteiche, che consentono rapide perdite di peso. Come abbiamo però detto in diverse occasioni questo tipo di regime alimentare non è particolarmente salutare, soprattutto […]

Yogurt e nocciole aiutano a perdere peso

Yogurt e nocciole aiutano a perdere peso

D’estate è inevitabile pensare alla forma fisica e al dimagrimento: non a caso la prova costume è una delle “preoccupazioni” di donne e uomini già da maggio; se nel tentativo […]

Perdere peso per sempre con la dieta dei 17 giorni

Perdere peso per sempre con la dieta dei 17 giorni

Perdere peso e non riprenderlo mai più. Non esiste una dieta così, almeno non esiste un regime alimentare in grado di promettere un simile risultato. Le persone hanno la fortuna […]

Obesità, la strategia per perdere peso di Zoe Harcombe

Obesità, la strategia per perdere peso di Zoe Harcombe

Le regole alimentari per combattere l’obesità e i problemi di peso sono sempre le stesse: tanto movimento, una dieta equilibrata ricca di frutta e verdura e povera di grassi.  Non […]

Lista Commenti