Tarassaco, proprietà e benefici nella dieta

di Sara Mostaccio Commenta

Il tarassaco è una pianta officinale i cui benefici sono noti sin dal Medioevo e che oggi possono essere utili nella dieta quotidiana grazie alle sue proprietà depurative e drenanti. È la radice del tarassaco, in particolare, a offrire il potere più noto della pianta.

Ha infatti capacità depurative, disintossicanti, antinfiammatorie e purificanti agendo soprattutto sulle funzionalità epatica, renale e biliare. Questi organi preposti alla trasformazione e all’eliminazione delle tossine sono essenziali per la salute come per la buona riuscita di una dieta.

Il tarassaco però riserva ancora qualche sorpresa perché agisce anche da tonico digestivo stimolando le ghiandole dell’apparato gastroenterico, dalla bocca allo stomaco per arrivare a pancreas e intestino. Inoltre stimola i muscoli dell’apparato digerente favorendo una leggera azione lassativa.

Contemporaneamente agisce come drenante e favorisce la diuresi eliminando i liquidi in eccesso, ragion per cui è molto utilizzato anche per combattare ritenzione idrica e cellulite. Per tutte queste sue caratteristiche, dunque, il tarassaco diventa un alleato prezioso nella dieta.

Si può usare in diverse forme ma la più diffusa è la tisana che si prepara utilizzando 1-2 cucchiaini di tarassaco secco per tazza, da bere la mattina e la sera. Attenzione però alle controindicazioni: non va assunto se si soffre di gastrite, calcolosi, ulcere. Inoltre è sempre bene consultare il medico se si assumono farmaci con i quali potrebbe interagire.

Ecco la ricetta di un decotto utile per introdurre questa pianta nella propria dieta sfruttandone efficacemente tutte le proprietà. Vi serviranno un cucchiaio raso di radici di tarassaco (che si trovano in erboristeria) e una tazza d’acqua. In un pentolino mettete l’acqua fredda e le radici sminuzzate portando a bollore. Lasciate bollire per qualche minuto, dunque spegnete il fuoco, coprite e lasciate in infusione per 10 minuti. Bevete l’infuso dopo averlo filtrato.

Photo Credits | Subbotina Anna / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>