Proprietà e benefici dell’ananas

di Sara Mostaccio Commenta

Proprietà e benefici dell’ananas sono così tanti che non possiamo fare mancare questo frutto esotico sulla nostra tavola, specialmente se siamo a dieta visto che contiene appena 48 calorie per 100 grammi. La caratteristica più nota riguarda l’alto contenuto di vitamina C ma è la bromelina l’arma segreta dell’ananas.

Si tratta di un enzima contenuto sia nel frutto che nel gambo, ma nel gambo ha concentrazioni più alte ed è per questo che si consiglia di non eliminarlo dal frutto fresco. La bromelina agisce a livello intestinale facilitando la digestione e stimolando il metabolismo, perciò l’ananas si è guadagnato nel tempo l’appellativo di frutto dimagrante. Inoltre le fibre del frutto riducono l’assorbimento intestinale dei grassi. Due azioni che contribuiscono alla nostra linea.

Ha anche capacità antinfiammatorie sia a livello dello stomaco che per quanto riguarda la circolazione. Di conseguenza è particolarmente amato da chi combatte la cellulite visto che la bromelina ha rivelato di essere efficace nel miglioramento della circolazione agendo sul metabolismo cellulare.

Sorprendente e meno nota è la sua azione positiva sulle riniti allergiche, senza gli effetti collaterali che si presentano assumendo farmaci specifici come gli antistamici. L’antistaminico infatti di solito provoca sonnolenza, il più fastidioso effetto collaterale dell’assunzione di un farmaco contro le allergie che spesso sopportiamo perché troviamo il vantaggio superiore allo svantaggio.

L’ananas è anche ricchissimo di vitamine e sali minerali. Oltre alla vitamina C contiene anche B2 e B6, PP, E e K. Tra i minerali offre fosforo, potassio, manganese, selenio, calcio, ferro, magnesio e sodio.

Photo Credits | MIGUEL GARCIA SAAVEDRA / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>