Tornare in forma dopo le vacanze? Le regole per fare sport

 

Il segreto per un bel fisico asciutto è quasi sempre nello sport. Non tutti sono degli atleti, ma nel 90% dei casi chi fa ginnastica può vantare un corpo decisamente più modellato e qualche problema di salute in meno. Ecco perché se durante le vacanze avete perso la linea, dovreste correre ai ripari con un po’ di moto: bastano 30 minuti, tre volte la settimana.

Le console per fare sport aiutano a dimagrire

Giocare con i videogiochi sportivi di ultima generazione, come Wii Fit, aiuta a perdere peso ed è uno stimolo in più per le persone sedentarie a muoversi. A sostenerlo è una ricerca australiana della Queensland University of Technology di Brisbane, condotta da un ex personal trainer nonché ricercatore dell’istituto, Harvey May.

Lo studio, infatti, ha dimostrato come l’uso della console aiuti a ridurre la massa corporea e i depositi di grasso sulla pancia. Chiaramente si tratta di un’esercizio ben lontano da una normale attività fisica, ma può essere uno sprone per iniziare a fare un po’ di sano movimento.

CrossFit, ovvero mescolare tutti gli sport

Se non sapete quale sport praticare, praticateli tutti! Potrebbe essere questo lo slogan del CrossFit, disciplina che mixa esercizi tratti dalle attività sportive più diverse, allo scopo di sfruttarne tutti i vantaggi. Il nome stesso di questa disciplina, che è nata in una palestra povera di Santa Cruz,  indica il suo contenuto: la traduzione in italiano di “cross” è incrocio, mescolanza, mentre “fit” è l’abbreviazione di fitness, ovvero le diverse attività fisiche pensate per il benessere.

Tutti gli esercizi e i gesti tecnici del CrossFit sono presi in gran parte dalla ginnastica, dall’atletica, dal sollevamento pesi, ma possono ispirarsi anche ad ogni tipo di movimento, perché il suo scopo è quello di coinvolgere il maggior numero di gruppi muscolari attraverso movimenti che siano attinenti a quelli che si compiono nella vita di tutti i giorni.

Il CrossFit si basa su una gamma infinita di movimenti funzionali, non porta a specializzarsi in nessuna attività in particolare. ma apre a una capacità globale, che può identificarsi con tutti gli sport; gli allenamenti funzionali di questa disciplina sono pensati e strutturati per essere applicati in modo universale, modulabili e adattabili a qualsiasi livello di abilità, a prescindere dalle esperienze personali e dall’età.