Dimagrire con gli gnocchi: ricetta degli gnocchi con pomodoro, fagioli e formaggio

di Siry Commenta

Gli gnocchi sono decisamente appetitosi, così morbidi, caldi e invitanti, e danno veramente la sensazione di poter appagare contemporaneamente sia la vista sia il palato, oltre che solleticare anche la gola e mettere a tacere i borbottii dello stomaco. Quest’oggi, e nei giorni seguenti vi presenteremo una serie di ricette a base di gnocchi, quest’oggi iniziamo con gli gnocchi al pomodoro con fagioli e formaggio. Peccato però che questa chicca della cucina mediterranea possa presentare anche un rovescio della medaglia: gli gnocchi ínfatti possono essere un primopiatto a rischio se li si prepara senza tenere in corret­ta considerazione diversi fattori, come ad esem­pio il mix e la quantità dei vari ingredienti che lo compongono, cui si aggiunge ovviamente il condimento.

Detto questo, non vanno banditi: basta metterli in tavola con le dovute precauzio­ni e facendo bene attenzione ai dosaggi. Alzi la mano chi non sente aumentare al­l’istante i succhi gastrici già soltanto alla vista di questo piatto, che unisce nella stes­sa preparazione alimenti decisamente molto gradevoli al palato, i quali oltretut­to emanano un profumo irresistibile che attira come una potente calamita.

 Ma ci sono diversi elementi che non tor­nano: innanzitutto, il conto totale calori­co, francamente abbondante e troppo elevato per una sola portata (606kcal a persona!), anche vo­lendola considerare come piatto unico. L’altro fattore che deve far riflettere prima di mettersi ai fornelli per preparare que­sta leccornia è l’errore di base nell’abbi­namento dei diversi ingredienti. Infatti, ai carboidrati degli gnocchi, che sono fatti con patate e farina, si aggiungono le proteine dei fagioli (ottime di per sé, ma me­glio se abbinate a una semplice pasta) ol­tre a quelle del formaggio grana. Insomma può andar bene come pranzo della domenica!

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 gr di gnocchi di patate
  • 250 gr di fagioli borlotti secchi
  • 500 gr di pomodori
  • una carota
  • una cipolla
  • due spicchi di aglio
  • una costa di sedano
  • 40 gr di parmigiano grattugiato
  • alloro
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Lasciare a bagno i  fagioli per 12 ore, quindi schiacciarli e farli cuocere in due litri d’acqua fredda con alloro, carota e sedano. Rosolare un trito d’aglio e cipolla in un tegame con l’olio, unire i pomodori a tocchetti, salare e pepare e cuocere per 15 minuti. Scolare i fagioli e trasferirli nel sugo insieme ad un mestolo di acqua di cottura e lasciar cuocere per 5 minuti. Mettere sul fuoco una capiente pentola d’acqua e quando arriva a bollore salare e versarvi gli gnocchi che vanno tolti con una schiumarola appena vengono a galla. Trasferirli in una zuppiera e condirli con il sugo il formaggio grana e qualche foglia di prezzemolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>