Nergi, il baby kiwi ricco di vitamine

di Mariposa Commenta

Il Nergi è un piccolo kiwi. È grande come una prugnetta, ovvero circa un quarto di un kiwi normale. Arriva nei nostri supermercati dopo i test del 2014 e potrebbe essere un successo tale, da rivoluzionare il settore ortofrutticolo, che in questo momento non sta vivendo un buon momento. Il nuovo frutto è prodotto e commercializzato in Italia da Ortofruit di Saluzzo (in provincia di Cuneo).

Il primo lancio prevede che ne siano vendute 700 mila vaschette per un totale di 600 quintali di prodotto. Quali sono le caratteristiche del Nergi? È un minifrutto multivitaminico, dalla buccia commestibile con un apporto contenuto in 52 calorie ogni cento grammi ed è derivato dalla selezione naturale delle piante della famiglia dell’Actinidia arguta, ma non è un ogm.

Come abbiamo detto è un concentrato di vitamina C, principale alleato del sistema immunitario: 100 grammi (10 frutti) ne contengono 52,5 mg, ovvero più dell’arancio (39,7 mg/100gr), del litchi (42 mg/100 gr) e addirittura del ribes (40 mg/100 gr). Non è tutto, perché mantiene anche giovani essendo ricco di vitamina E (5.28 mg/100 gr), che contrasta i radicali liberi.

Vi sembra già tanto? Benissimo, il Nergi è un alleato dell’intestino, perché proprio come il Kiwi, è ricco di fibre e favorisce il transito. In più è nemico dello stress grazie all’alto tasso di magnesio e perfetto per l’alimentazione anche di bambini e anziani per via di un elevato contenuto di calcio e fosforo. Insomma, è un piccolo concentrato di energia e la voglia di assaggiarlo sicuramente si è già diffuso. Speriamo sia un successo.

 

Photo Credits | Shutterstock / cynoclub

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>