In forma per le feste

di Silvana Commenta

Insieme alle occasioni conviviali aumenta, durante le festività natalizie, il pericolo di prendere quel chiletto di troppo che vanifica  gli sforzi magari fatti per tornare in forma; pranzi e cene completi di antipasti, primi, secondi e dolci, panettoni, frutta secca e torroncini sono infatti tentazioni alle quali è difficile sfuggire completamente e di certo l’alternativa non può essere ritirarsi a vita privata ed evitare tutte le situazioni che rischiano di rivelarsi un attentato per linea e salute.

Allora che fare per correre ai ripari?

Un’idea potrebbe essere quella di provare a compensare le mega abbuffate mantenendovi a “stecchetto” nei giorni successivi; questo naturalmente non vuol dire che dovrete saltare i pasti o ripiegare su dannose diete dell’ultimo minuto squilibrate e restrittive, quanto piuttosto che dovrete orientarvi su scelte alimentari sane, bilanciate e, soprattutto, disintossicanti.

Nei giorni tra una festività e l’altra quindi, date il via libera al consumo di porzioni abbondanti di frutta fresca e pietanze a base di verdure, mentre dovrete accuratamente evitare gli avanzi del giorno precedente (regalateli a parenti ed amici o congelateli se è possibile!) ed è fondamentale anche stiate alla larga da dolci e frutta secca. Concedetevi inoltre un pò di moto; vi basterà fare qualche piano a piedi o andare a prendere una boccata d’aria in un parco.

Non dimenticate di bere almeno due litri di acqua al giorno (vi aiuterà anche a smaltire gli eventuali fumi dell’alcol) e ricorrete senza timori a qualche tisana depurativa e disintossicante. In ogni caso, state ben attenti a non esagerare con le porzioni anche durante i pranzi incriminati, assaggiate piuttosto un po’ di tutto e preferite le pietanze a base di verdura evitando fritture ed alimenti troppo ricchi grassi.

Andateci piano soprattutto con panettoni e pandori che celano, come pochi altri dolci natalizi, indicibili insidie alla nostra linea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>