Idee light per riemepire la calza della Befana

di Tippi Commenta

Ricevere la calza della Befana è senz’altro piacevole, ma come riempirla se la persona a cui volete regalarla è a dieta e non volete farle uno sgarbo? Qualche idea golosa ma leggera non manca di certo!

Lecca lecca all’arancia

Ingredienti

  • 100 g di succo di arancia
  • 100 g di acqua
  • 80 g di zucchero di canna
  • Cannucce di plastica sottili e colorate
  • Carta trasparente
  • Nastrini colorati

Preparazione

Unite tutti gli ingredienti in una casseruola e mescolate. Mettete la casseruola su un fuoco moderato e continua a mescolare fino a far sciogliere completamente lo zucchero. A questo punto smettete di mescolare e lasciate cuocere il tutto. Quando il composto comincia a diventare denso, fatene cadere qualche goccia in dell’acqua fredda: se diventano subito solide la cottura è completa. Togliete la casseruola dal fornello e ungete una teglia da forno e versate dei cucchiai di sciroppo caramellato ancora caldo formando dei dischetti, pronta ad inserire un bastoncino in ognuno di essi prima che si solidifichino. Lasciate raffreddare e poi staccate i lecca lecca dalla teglia. Avvolgete i lecca lecca nella carta trasparente lasciando fuoriuscire il bastoncino e chiudendo con un nastro colorato.

Barrette dietetiche

Ingredienti

  • 150 g di cereali
  • 70 g di nocciole tritate
  • 50 g di zucchero di canna grezzo
  • 150 g di sciroppo d’acero o di malto

Preparazone

Per prima cosa fate sciogliere lo zucchero di canna con lo sciroppo d’acero a fuoco medo basso; mescolate spesso per non far attaccare lo zucchero sul fondo del pentolino; non appena lo zucchero si sarà sciolto unite i cereali e le nocciole tritate. Mescolate bene il tutto per una ventina di minuti. Dopo qualche attimo il composto diventerà molto solido e tenderà a caramellare: continuate a mescolare lentamente ma con energia. Una volta trascorsi i 20 minuti della cottura, togliete il composto dal fuoco e versatelo in una teglia che avrete precedentemente oliato con cura; livellate la superficie con un cucchiaio di legno in modo da stendere bene l’impasto, dopodiché ricavate dall’impasto delle barrette dalla forma rettangolare, proprio come quelle che acquistate di solito, e lasciate raffreddare il composto.

Per decorare la calza della befana potete usare anche della frutta secca, ad esempio i pistacchi, le mandorle e le barrette ipocaloriche.

Photo Credits | spinetta / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>