I cibi vietati nella dieta vegana

di Sara Mostaccio Commenta

Se avete deciso di intraprendere un regime alimentare vegano siete certamente convinti della vostra scelta trattandosi di un cambiamento radicale dell’alimentazione. Ci vuole però un po’ di tempo per adattarsi al nuovo regime e capire bene quali sono i cibi vietati nella dieta vegana.

Se viene seguita in modo corretto, questa dieta può essere molto varia, ricca di alternative e ben equilibrata. Altrimenti si va incontro a squilibri, carenze nutrizionali e anche molta noia nella proposta a tavola di cibi sempre uguali.

Varietà sì, ma cosa invece non bisogna mangiare? L’elenco è lungo, specialmente se adottate un regime vegano integrale, cioè senza concessioni di tanto in tanto a qualche alimento che non rientra nei parametri della dieta vegana.

I vegani dicono no a pesce, carne, salumi e insaccati in generale, latte di derivazione animale e tutti i suoi derivati, dallo yogurt ai formaggi passando per il burro. Si eliminano anche uova, cereali non integrali e derivati dai cereali prodotti con farine non integrali.

Vanno esclusi anche prodotti come pasta all’uovo, miele e cioccolato con latte animale (ma si può consumare quello fondente o preparato con latte vegetale). Si evitano inoltre zucchero bianco e zucchero di canna, a meno che non sia certificato vegano, perché generalmente si filtra con filtri di origine animale. Come scelta generale si dice no anche alle bevande alcoliche, dal vino ai superalcolici. La birra però può essere consumata se si sceglie una marca vegan che certifica la provenienza dei cereali.

Non è facile districarsi tra i meandri di una nuova dieta, men che meno lo è la dieta vegana perché oltre ai macro-alimenti che automaticamente si escludono, quali carne, pesce, latte e uova, bisogna considerare tutta la serie di cibi che indirettamente contengono alimenti di origine animale. L’abitudine renderà tutto più semplice.

Photo Credits | DarZel / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>