Giornata Mondiale Vegan, il primo novembre si celebra la dieta verde

di Mariposa Commenta

Manca pochissimo alla giornata simbolo di chi ha scelto non solo una dieta alternativa, ma una filosofia di vita. Il primo novembre si celebra la Giornata Mondiale Vegan, che dà il via a un mese dedicato proprio all’alimentazione vegana. La ricorrenza vuole commemorare la coniazione della parola “vegan” che indica l’esclusione dei prodotti di origine animale dalla propria vita.

I vegani quindi non hanno solo un’alimentazione vegetariana, nel senso più radicale (no quindi anche al miele), ma rifiutano anche l’uso di strumenti o oggetti realizzati con il contributo degli animali, per esempio l’abbigliamento, alcuni cosmetici testati in modo discutibile, ecc. Perché questa scelta? Ogni persona ha sicuramente una ragione diversa, di base c’è il desiderio di non fa soffrire gli animali e di prendersi cura – anche attraverso la propria dieta – del Pianeta in cui viviamo.

Il vegetariano, invece, esclude la carne dalla propria alimentazione, ma è aperto al consumo di uova e di latte (il termine corretto infatti è latte-ovo-vegetariana), così come a indossare capi d’abbigliamento in pelle. Questa dieta ha tante varianti e la versione più stretta è proprio quella vegana.

Per il World Vegan Day, ci sono tantissime iniziative, di carattere ovviamente divulgativo. Perché, se è vero che moltissime persone hanno sposato la filosofia vegana e/o vegetariana, è anche vero che sono tante le persone che ne ignorano i principi.  AgireOra, il primo novembre a Torino presso il circolo Naturalmente bio, ha organizzato un evento aperto al pubblico che prevede la  proiezione di un documentario “Facciamo il collegamento” (realizzato da Environment Films per la Vegan Society inglese), che spiega come la scelta vegan possa essere quella più sensata. Segue poi un dibattito sempre dedicato al mondo vegan, con buffet per assaggiare i piatti della tradizione. Per partecipare, si consiglia la prenotazione all’indirizzo: [email protected]

Sempre il primo, inoltre, Animal Equality a Roma manifesterà contro i macelli e gli allevamenti italiani, attraverso alcune immagini molto forti e ricordando che è possibile aiutare queste bestie evitando il consumo di prodotti di origine animale e scegliendo uno stile di vita vegan.

 

Photo Credit| ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>