Dimagrire senza dieta: venerdì a Milano sarà presentato il libro di Raffaele Morelli

di Mariposa Commenta

 Il libro di Raffaele MorelliDimagrire senza dieta” abbina all’alimentazione corretta anche un approccio psicosomatico, per perdere peso. È uno sguardo nuovo e innovativo, che sta incuriosendo moltissime persone, consapevoli che il rapporto con il cibo si basa anche sull’equilibrio mentale. Venerdì prende il via il ciclo di appuntamenti 2012 “I Grandi Pensieri” della Grande Milano, con la presentazione di questo testo.

L’appuntamento è alle 18 al Camparino in Galleria in Piazza Duomo ed è organizzato dal Centro Studi Grande Milano. Protagonista della serata sarà l’autore, Raffaele Morelli, che presenterà il suo libro, di cui abbiamo parlato anche noi in passato. La serata, tra l’altro, vanta alcuni contributi importanti, tra cui le riflessioni di Gualtiero Marchesi, chef di fama internazionale e simbolo dell’Italia che sa mangiare bene.

La mente è messa al centro della nostra vita. È lei che influenza il nostro modo di relazionarci con il cibo e di conseguenza con il nostro peso. Colmare le frustrazioni a tavola non è un buon modo per tutelare la nostra salute e la nostra forma fisica. Morelli pone l’accento proprio su questo aspetto: il cibo come compensazione. Per uscire da questa logica bisogna spostare i propri obiettivi e le proprie aspettative.

Non possiamo pensare di stare bene a tavola e di conseguenza di stare bene nella vita. Ma ricercando la vera e profonda felicità fuori da noi, troveremo anche quella che sta dentro e di conseguenza un rispetto più profondo per il corpo, un equilibrio di peso e un’alimentazione più curata e senza eccessi. Ecco quindi perché: dimagrire senza dieta.  La corretta alimentazione sarà anche uno dei temi centrali dell’Expo 2015. A tal proposito il presidente Daniela Mainini, che coordinerà la serata, ha commentato:

Il Centro Studi si batte da sempre per un’eticità aziendale che nell’agroalimentare significa forte richiamo alla territorialità dei prodotti, rispetto dell’origine geografica, tracciabilità della filiera e tutela delle filiere produttive innovative e tecnologiche accanto ad un consumatore ben informato.

Prenderanno parte alla presentazione anche Gianpiero Borghini Presidente del Comitato Strategico del Centro Studi e Roberto Arditti, Responsabile Comunicazione Expo 2015.

Photo Credits| ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>