Dimagrire con i funghi officinali è il nuovo trend

di Sara Mostaccio Commenta

È tempo di bella stagione, di scoprirsi e di prepararsi alla remise en forme in vista dell’estate e fioriscono, insieme alle corolle sugli alberi, anche le diete miracolose che promettono di farci perdere peso con poco sforzo: oggi parliamo dell’ultima tendenza che vuol farci dimagrire con i funghi officinali.

I funghi officinali appartengono alla medicina cinese che se ne serve per la cura di numerose patologie. Si tratta di integratori alimentari che vanno abbinati alla dieta per migliorarne gli effetti e dimagrire più rapidamente.

I funghi officinali vengono prescritti dal medico nutrizionista e si trovano in forma di polvere in capsule, di bevanda oppure addirittura freschi. Tra i funghi officinali di moda al momento spicca il ganoderma, noto anche come reishi, nella variante rossa e nera.

Si tratta di un fungo saprofita che cresce su castagni e querce, dalla polpa elastica. In Asia si coltiva intensivamente perché è un alimento di consumo quotidiano mentre in Europa si trova in erboristeria.

Come nel caso di molti funghi, anche il ganoderma contiene sostanze immunostimolanti. Tra le altre virtù ha quella di abbassare il livello di colesterolo e migliorare la funzione epatica. Da questa capacità depurativa deriva il suo potere dimagrante. Inoltre visto che il fegato è il filtro dell’organismo, migliorarne le funzionalità migliora anche il benessere di tutto il corpo.

Il ganoderma ha anche proprietà analgesiche, antibatteriche, toniche e antiallergiche. È però un prodotto che va preso con prudenza, come nel caso di tutto gli integratori che, pur di origine naturale, possono avere controindicazioni e provocare interazioni. Questo fungo presenta infatti qualche effetto collaterale da conoscere prima dell’assunzione: è ipotensivo e va evitato se si soffre di pressione bassa e può provocare intolleranze. Il consiglio è sempre quello di chiedere il parere del proprio medico.

Photo Credits | Praisaeng / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>