Spray nasale a base di ossitocina per dimagrire

di Mariposa Commenta

I prodotti dimagranti sono moltissimi. E di solito vanno usati con una certa moderazione perché parecchio pericolosi. L’ossitocina, il celebre ormone dell’amore, è diventato una componente base di una dieta ipocalorica studiata all’Università di Harvard. Come si assume? Attraverso uno spray nasale.

Che effetto fa? Riduce la quantità di cibo assunta e modifica il metabolismo in modo da ridurre l’assorbimento di grassi. Non si sa esattamente quale sia il meccanismo: probabilmente la sensazione di piacere riduce la necessità di assumere cibo. L’ormone non ha poi alcun effetto autoriferito sull’appetito, ma incide sul metabolismo vero e proprio.

Si tratta di un meccanismo che ben si sposa con applicazioni a largo spettro e che promette di diventare la base dei trattamenti del futuro contro l’obesità. Tuttavia, poiché l’ossitocina ha effetti specifici che dipendono dal sesso, lo studio dovrà essere ripetuto sulle donne, così come in entrambi i sessi in modo prolungato.Spesso si mangia per stress, nervosismo o per noia. Elizabeth Lawson, autrice principale del lavoro, ha commentato:

“I nostri risultati sono davvero entusiasmanti. Sono necessari ulteriori studi, ma penso che l’ossitocina sia un trattamento promettente per l’obesità e le sue complicanze metaboliche”.

I ricercatori hanno condotto gli esperimenti su 25 uomini sani con un’età media di 27 anni, tredici dei quali avevano un peso sano, mentre gli altri 12 erano in sovrappeso o obesi. I volontari si sono autosomministrati una dose di farmaco o di un placebo, in modo random, dopo il digiuno. I risultati hanno dimostrato che gli uomini che avevano assunto ossitocina con lo spray nasale assumevano 122 calorie in meno e consumavano 9 grammi di grasso in più rispetto a quelli che avevano ricevuto il placebo.

Photo Credits | Shutterstock / ljubaphoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>