Dieta Scarsdale, la storia tragica di Herman Tarnower

di Valentina

Oggi vogliamo parlare della dieta Scarsdale ma non raccontando quanto il piano dietetico in questione possa funzionare. Vogliamo parlare della storia di Herman Tarnower, colui che la inventò insieme a Samm Sinclair Bake.  Una storia di successo per il regime alimentare, tragica per l’uomo.

Come funziona la dieta Scarsdale

Herman Tarnower è stato per tutta la vita un cardiologo di fama e insieme al suo collega, negli anni Settanta diede vita a una delle diete low carb più conosciute al mondo. È stato stimato che questo regime alimentare a basso contenuto di carboidrati sia uno dei più seguiti negli Stati Uniti. Il primo esempio di dieta chetogenica.

Ricordiamo che nella dieta Scarsdale, come avviene in tutte le diete di questa tipologia, vi è una forte riduzione dei carboidrati da assumare a favore di un maggiore consumo di proteine. È importante evidenziare che per quanto valida nella perdita di peso, anche i suoi stessi autori hanno sottolineato come la stessa non possa essere seguita troppo a lungo al fine di evitare che l’aumentato apporto proteico possa causare danni ai reni e al fegato.

La dieta Scarsdale promette una perdita di peso veloce ma deve essere seguita per un massimo di due settimane, dopo le quali bisogna seguire un periodo di mantenimento di quindici giorni. Una volta concluso questo, si può ricominciare da capo con il ciclo di dimagrimento, avendo cura ovviamente di tenere sotto controllo le proprie condizioni di salute.

La storia tragica del suo inventore

Herman Tarnower divenne molto famoso grazie alla dieta Scarsdale ma fu la sua morte tragica a imprimere nella memoria di tutti il suo nome. Egli fu infatti assassinato da Jane Harris, sua compagna, sebbene a distanza, per oltre dieci anni.  L’uomo era piacente e sapendo di esserlo non si poneva alcun problema a frequentare altre donne mentre già legato sentimentalmente.

E se per dieci anni, grazie anche alla prescrizione di anfetamine era riuscito a tenere buona la donna, l’ennesima relazione con una donna più giovane  fece impazzire Jane. In preda ai sintomi dell’astinenza per via della mancata assunzione del farmaco, raggiunse il dottor Herman Tarnower a casa sua a New York e lo uccise con quattro colpi di pistola.

Una fine inaspettata per un dottore che era da non molto salito all’onore delle cronache per aver inventato una dieta che ancora oggi viene definita miracolosa da chi vuole perdere peso. Quel che rimane oggi dopo tanti anni? Un regime alimentare che se seguito bene funziona per perdere peso e la storia di un amore travagliato finito nel sangue.