La dieta di Maria Antonietta per essere magri come la regina

di Mariposa Commenta

dieta maria antonietta

Sono tante le donne della storia diventate delle vere e proprie icone di stile. Tra queste, possiamo nominare Maria Antonietta, la regina di Francia, famosa per essere estremamente vanitosa, per amare il lusso e soprattutto per non voler rinunciare ai suoi privilegi (ricordate la nota citazione Se non hanno pane, che mangino brioches!?).  La scrittrice inglese Karen Wheeler ha completato il libro “The Marie Antoinette diet: eat cake and still lose weight“, in cui racconta la dieta della regina.

Prima di tutto come ha fatto a scovare il regime alimentare della regina? È riuscita a ricostruire la sua dieta attraverso le memoria della sua governante, madame Campan. È emerso che l’alimentazione di Maria Antonietta era equilibrata e ben bilanciata. Partiva la mattina con una fetta di torta abbondante, mentre a pranzo consumava una zuppa e un filetto di salmone o un petto di pollo, con contorno di quinoa e verdure miste.

Per cena, si concedeva un brodo di carne, con insalata e un pezzo di formaggio o di pollo. La regina, infine, nel pomeriggio faceva merenda con una manciata di mandorle, semi di sesamo e di girasole. Insomma, non mancava nulla: proteine, carboidrati, grassi, antiossidanti, omega 3 e vitamine.  Già all’epoca (400 anni fa) aveva inoltre intuito che il pranzo dovesse essere più calorico della cena. La Wheeler spiega:

Maria Antonietta aveva già capito quello che gli scienziati hanno dimostrato nel Ventunesimo secolo, cioè che non è tanto importante ciò che si mangia ma la quantità. Le donne francesi sono note per mangiare molti grassi (la stessa cucina francese si basa su un uso importante del burro) ma anche per essere abbastanza sottili. Il segreto è tutto nei pasti serali. 

Un altro segreto della Mad (questa la sigla di Marie Antoinette diet) ha un altro punto di forza: i tempi. Mangiare un dolce a colazione aiuta a mantenersi sazi fino al pranzo, senza consumare calorie in eccesso. Inoltre, la cena deve essere consumata prima della 20 per andare a letto leggeri.

Photo Credit | Thinkstock