Dieta liquida, menu esempio per depurarsi

di AnnaMariaCantarella Commenta

Frullati, centrifughe, succhi e zuppe sono gli ingredienti fondamentali della dieta liquida, un regime alimentare che revede l’assunzione di soli liquidi per un periodo limitato, massimo 2 giorni a settimana. I benefici della dieta liquida secondo gli esperti sono numerosi: questo tipo di alimentazione aiuta a drenare i liquidi in eccesso, a ristabilire l’equilibrio dell’intestino, ad eliminare le tossine e anche a perdere qualche chilo. E dopo due giorni il metabolismo riparte più veloce.

Dieta liquida menu

Una dieta liquida nella sua versione più restrittiva prevede di alimentarsi per due giorni solo con alimenti liquidi. Sì a succhi di frutta, centrifugati, vellutate di verdure, centrifugati e frullati, che si possono realizzare mescolando frutta e verdura di stagione. Il consiglio è di fare una colazione più nutriente e man mano realizzare frullati sempre più leggeri fino alla cena.

Ad esempio: al mattino potete bere uno smoothie fatto con 700 gr di tofu, 300 gr di latte di soia, 2 cucchiai di stevia e 300 gr di lamponi. Procedete bevendo un succo di frutta a merenda. A pranzo preparatevi un frullato con 400 g di fagioli cannellini bolliti, 6 foglie di menta fresca, 2 cucchiaini di stevia, 1 pizzico di bicarbonato,
1 pizzico di sale. A merenda un frullato di frutta. A cena mantenetevi leggeri con uno smoothie di minestrone che potete realizzare frullando il minestrone con un pizzico della sua acqua di cottura. Attenzione a non esagerare con il sale.

Dieta liquida, quanto si perde

Con la dieta liquida si può mediamente perdere fino ad un chilo al giorno. Ma attenzione: si tratta solo di un chilo di liquidi e se il giorno dopo continuate a mangiare normalmente vanificherete tutti gli sforzi. Dunque, non aspettatevi di vedere subito scendere drasticamente l’ago della bilancia ma continuate con costanza ad osservare il vostro giorno liquido una volta a settimana e piano piano, insieme a un po’ di attività fisica e ad un’alimentazione più sana, noterete i risultati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>