La dieta Fodmap per combattere il gonfiore addominale

gonfiore addominale

L’addome gonfio è un disturbo del quale soffrono molte persone e che produce stati fastidiosi come dolore intestinale, mal di schiena, nausea, irritabilità, e addirittura imbarazzanti come la produzione eccessiva di gas. Uno dei modi migliori per combattere il gonfiore addominale è addottare un’alimentazione specifica come propone, ad esempio la dieta Fodmap.

La dieta Fodmap non è una dieta dimagrante nel senso stretto del termine: è soprattutto un regime alimentare che permette di rifurre il gonfiore a livello del ventre. Fodmap è l’acronimo di Fermentable Oligosaccharides Disaccharides Monosaccharides and Polyols, ed è stata elaborata nel 2001 da un team di ricercatori della della Monash University di Melbourne nel 2001.

Questa dieta consiste nell’eliminare dalla propria alimentazione alcuni cibi che possono peggiorare la situazione a livello di gonfiore addominale, ovvero tutti quei cibi che contengono saccaridi, fruttosio, lattosio e politoli come come sorbitolo, mannitolo, xilitolo e maltitolo.

In pratica, i cibi Fodmap sono quelli che contengono carboidrati a catena cora e che, quindi, vengono assorbiti in modo incompleto dal tratto gastrointestinale.

La dieta Fodmap dura otto settimane; nella prima fase bisogna eliminare tutti gli alimenti Fodmap per poi inserirli gradualmente avendo cura di segnare quando in un quaderno, in modo da associare a ciascun alimento eventuali disturbi.

Tra i cibi Fodmap ci sono alcuni tipi di frutta e verdura, frutta secca e condimenti e nello specifico:

  • Frutta: albicocche, ciliegie, cocomero, frutta secca, mango, mele, more, pere, pesche, pompelmi, prugne.
  • Verdura: aglio, asparagi, carciofi, cavolo cappuccio, cicoria, cipolla, concentrato di pomodori, porri, radicchio, scalogno, topinambur.
  • Condimenti: aglio in polvere e cipolla in polvere.
  • Frutta secca: noci, mandorle, nocciole, pistacchi, semi di lino.
  • Proteine: quelle che contengono addittivi.
  • Da evitare anche i vini dolci, il miele e lo sciroppo di agave.

 

Photo Credit | Thinkstock

Condividi l'articolo:

9 commenti su “La dieta Fodmap per combattere il gonfiore addominale”

  1. I am curious to find out what blog system you’re working with? I’m having some minor security problems with my latest blog and I’d like to find something more safe. Do you have any solutions?

    Rispondi
  2. I do agree with all of the ideas you’ve presented in your post. They are very convincing and will definitely work. Still, the posts are too short for starters. Could you please extend them a bit from next time? Thanks for the post.

    Rispondi
  3. Most of whatever you point out is astonishingly accurate and that makes me wonder the reason why I had not looked at this in this light before. This particular article really did turn the light on for me personally as far as this subject matter goes. However at this time there is one point I am not too comfortable with and while I try to reconcile that with the actual core idea of your point, allow me observe just what the rest of your visitors have to point out.Nicely done.

    Rispondi
  4. When I originally commented I clicked the -Notify me when new comments are added- checkbox and now each time a comment is added I get four emails with the same comment. Is there any way you can remove me from that service? Thanks!

    Rispondi
  5. I’m typically to running a blog and i really admire your content. The article has really peaks my interest. I am going to bookmark your website and maintain checking for new information.

    Rispondi

Lascia un commento