Dieta dissociata, come funziona e tabella

di Tippi Commenta

La dieta dissociata è stata ideata dal medico americano Howard Hay e prevede che durante i pasti proteine e carboidrati non vengano assunti assieme. In questo modo, infatti, si evita che i carboidrati permangano troppo a lungo nell’intestino e fermentino. Vediamo insieme come funziona questo regime alimentare.

Secondo l’ideatore della dieta dissociata, alcuni nutrienti, se assunti insieme, rallentano il processo digestivo poiché la digestione dei carboidrati avviene in ambiente basico o alcalino, mentre quella delle proteine avviene in ambiente acido (con pH inferiore a 7). Ciò vuol dire che se nello stesso pasto si assumono sia i carboidrati che le proteine i tempi di assorbimento rallentano, così pure la digestione, con la comparsa di fenomeni poco piacevoli come il gonfiore addominale, il senso di pesantezza, l’acidità di stomaco, la flatulenza, l’aerofagia e la stitichezza. In che modo, dunque, bisogna abbinare i cibi? Il dottor Hay suddivide gli alimenti in:

  • Basici (o meglio alcalini): sono essenzialmente i carboidrati, quindi pasta, pane e patate, ma ne fanno parte anche i legumi, il riso, prodotti da forno, il miele, il cioccolato, alcuni tipi di frutta (es. banane, castagne, noci, nocciole, ecc.) e alcune verdure (es. cavolo verde).
  • Acidi: sono essenzialmente le proteine, quindi carne, pesce, formaggi, uova, salumi, yogurt, alcuni tipi di frutta ( es. kiwi, ananas, mele, pere, albicocche, prugne, fragole, pesche).
  • Neutri: sono essenzialmente le verdure, gli oli e le spezie.

Dieta dissociata: tabella

La tabella indica in modo molto chiaro quali associazioni sono consigliate e quelle da evitare:

Alimento Associazione ottimale Associazione tollerabile Associazione da escludere
Carne, pesce e uova Tutti gli ortaggi tranne gli amidacei Piccole quantità di patate Tra di loro e con la frutta
Latte   Con il pane Tutto il resto
Formaggio Verdure e ortaggi Con il pane e la zucca Tutte le proteine e la frutta
Yogurt   Frutta acida Altri alimenti proteici
Legumi Verdure e ortaggi non amidacei Con i cereali Altri cibi proteici e la frutta
Ortaggi e verdure Tutti tranne la frutta non oleosa   La frutta non oleosa
Patate Ortaggi e verdure tranne i legumi Uova e carne Frutta, cereali, latte e formaggi
Pomodori Verdure e proteici tranne il formaggio Carboidrati Latte, formaggi e frutta zuccherina

Dieta dissociata: schema settimanale

Lunedì

  • Colazione: 1 bicchiere di latte con cereali.
  • Spuntino: 2 fette di ananas.
  • Pranzo: 80 gr di coniglio con contorno di melanzane grigliate.
  • Merenda: 1 succo di frutta (senza zuccheri aggiunti).
  • Cena: 50 gr di riso e carote e insalata verde mista.

Martedì

  • Colazione: 1 yogurt magro.
  • Spuntino: 2 albicocche.
  • Pranzo: 80 gr di pasta al pomodoro e basilico con contorno di verdure crude in pinzimonio.
  • Merenda: 1 centrifugato di carote.
  • Cena: 80 gr di tonno al naturale con contorno di insalata verde.

Mercoledì

  • Colazione:1 bicchiere di latte scremato con cereali.
  • Spuntino: 1 spremuta di agrumi.
  • Pranzo: 150 gr di petto di pollo cotto sulla piastra con contorno di pomodori.
  • Merenda: 1 pesca.
  • Cena: crema di carciofi e patate con contorno di insalata mista.

Giovedì

  • Colazione: 1 yogurt magro e un caffè d’orzo.
  • Spuntino: 1 spremuta di agrumi.
  • Pranzo: 150 gr di dentice cotto al cartoccio con contorno di insalata verde condita con succo di limone e un cucchiaino di olio.
  • Merenda: 1 kiwi.
  • Cena: minestra di verdure e legumi con contorno di insalata verde.

Venerdì

  • Colazione: 1 bicchiere di latte scremato con cereali.
  • Spuntino metà mattinata: 1 pesca.
  • Pranzo: 80 gr di riso con zucchine e melanzane grigliate.
  • Merenda: 1 banana.
  • Cena: 50 gr di prosciutto crudo sgrassato con contorno di insalata di pomodori e carote.

Sabato

  • Colazione: 1 yogurt magro.
  • Spuntino: 1 mela.
  • Pranzo: 80 gr di riso ai funghi e insalata verde mista.
  • Merenda: 1 spremuta di agrumi.
  • Cena: 150 gr di scaloppine al limone con contorno di insalata di indivia e ravanelli.

Domenica

  • Colazione: 1 bicchiere di latte scremato con fiocchi di cereali integrali.
  • Spuntino: 1 spremuta di pompelmo.
  • Pranzo: 80 g di pasta condita con pomodoro e basilico, 150 gr di carote crude condite con 1 cucchiaino di olio e limone.
  • Merenda: 1 pera.
  • Cena: 150 gr di polpo lesso con contorno di verdure cotte.

Foto Credit| Thinkstock
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>