La dieta delle insalatone

di Redazione Commenta

Le insalatone, ovvero le insalate arricchite di diversi ingredienti sono indiscutibilmente il piatto dell’estate: sono fresche, gustose e colorate, e rappresentano la soluzione ideale per un pranzo veloce e leggero. Le varianti delle insalatone sono tantissime: con la pasta, con il riso, con il mais, il tonno, il prosciutto o con le verdure, basta adattarle ai gusti personali con un occhio alla linea.

Dimagrire con le insalatone è possibile, a patto di scegliere gli ingredienti giusti e non eccedere con le calorie, ovvero puntare su quegli alimenti che garantiscono i giusti nutrienti ma con poche calorie. Anche il condimento è molto importante per non appesantire le insalate, quindi attenzione al sale e all’olio, meglio scegliere aceto e succo di limone.

La dieta delle insalate “ricche” si basa sulla verdura fresca cruda, che fornisce fibre, sali minerali e vitamine, e sui carboidrati complessi come i cereali, ma anche sulla pasta e le patate, che sono un’ottima fonte di energia per l’organismo.

Oltre ai carboidrati, nelle insalatone ci sono anche le proteine date da pesce, carne, formaggio, legumi e uova. La cena prevede un pasto a base di verdure, proteine e pane, e serve a rendere equilibrato il menù dell’intera giornata.

La dieta delle insalatone permette di perdere fino a quattro chili in un mese e apporta circa 1.300 calorie; per i condimenti dovete usare due cucchiai di olio extravergine d’oliva al giorno, un cucchiaino di sale, aceto oppure succo di limone. Le porzioni di verdura devono essere abbondanti e non serve pesarle; durante il giorno e i pasti bevete molta acqua.

Esempio di menù della dieta delle insalatone

Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato o un vasetto di yogurt magro bianco o alla frutta, 30 g. di fiocchi d’avena e muesli oppure tre fette biscottate
Spuntino: un frutto
Pranzo: insalata con 50 g. di orzo lessato, carote, zucchine tagliate alla julienne, rucola e 80 g. di tonno al naturale, una mela
Merenda: caffè senza zucchero, uno yogurt magro
Cena: 150 g. di sogliola al vapore, cavoletti di Bruxelles, 70 g. di pane integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>