Dieta del panino per perdere peso

di Valentina Commenta

Dieta del panino per perdere peso? Sembra un sogno solo a nominarlo questo regime dietetico che promette la perdita di 2 chili a settimana? Ma sarà possibile? Scopriamo insieme in cosa consiste.

Essenzialmente si tratta di un regime pensato per coloro che vanno sempre di fretta e che devono comunque poter contare sulle giuste energie per poter proseguire la giornata: insomma per chi ha bisogno di pasto leggero ma completo. Ovviamente questa dieta non pone come opzioni  di scelta piadine o pizze farcite, panini al burro o simili ma dei panini composti in modo giusto. Partendo dal pane integrale ad esempio, di sicuro molto più digeribile e ricco di fibre, capace di tenere a bada la glicemia e di assicurare una corretta motilità intestinale.

Nella dieta del panino possono essere utilizzati anche il pane arabo e quello di segale, sazianti ma al contempo leggeri. E per ciò che concerne l’imbottitura, messi da parte gli affettati ci si può davvero sbizzarrire puntando su pomodoro e mozzarella,verdure grigliate  e hamburger di soia o pollo: insomma, dieta in questo caso non deve per forza essere sinonimo di sofferenza. Esso nella sua totalità deve essere considerato un pasto unico.

E per essere “efficace” deve essere consumato a pranzo semplicemente con dell’acqua. Per ciò che riguarda gli altri pasti si può puntare ad un te’ verde drenante accompagnato da un frullato di verdura o frutta e yogurt per ciò che concerne la colazione mentre puntare su pesce cotto in modo naturale e privo di grassi con verdure la sera.