La dieta dei crudisti

di Redazione

La dieta dei crudisti è una dieta “importata” dall’America. Vediamo in cosa consiste.

I crudisti escludono dalla dieta tutti gli alimenti che devono essere cotti. Si tratta di una dieta praticata soprattutto per motivi salutistici. Infatti, secondo i principi della dieta crudista, la cottura andrebbe a disperdere tutte le vitamine e i sali minerali di cui sono composti gli alimenti (in altre parole considerano i cibi crudi come “vivi”, mentre quello cotti sarebbero “morti”). Inoltre, secondo i crudisti la cottura dei vari alimenti è una “prassi” recente e quindi non indispensabile all’organismo umano.

Nella dieta crudista vengono consumati: legumi freschi, cereali (solo germogliati), erbe ed alcuni formaggi. Raramente mangiano uova. I più rigidi escludono la carne mentre alcuni consumano pesce.

I principali vantaggi:

– aiuta a pulire l’intestino
– fa dimagrire
– aiuta a idratare in misura maggiore
– vi è un risparmio di tempo (dovuto al non dover cucinare)

Gli svantaggi:

– carenza di vitamina B12
– carenza di ferro

Secondo voi si tratta di una dieta corretta e bilanciata?