La dieta per combattere l’insonnia estiva

di Mariposa Commenta

Il caldo può rovinare completamente la notte. Se non avete il condizionatore, un buon modo per conciliare il riposo è fare attenzione alla dieta. Dalla Coldiretti, sono arrivati dei consigli molto utili per evitare scegliere cibi difficili da digerire o contenenti sostanze eccitanti.

Quali sono quindi i prodotti da bandire nelle sere estive? Sicuramente i caffè e i superalcolici, entrambi potrebbero creare difficoltà a riposare bene. Meglio evitare anche i cibi ricchi di sale, come salatini, patatine confezionate, alimenti in scatola e piatti preparati con dadi da cucina ma anche di pepe, curry o paprika.

Per essere sicuri di dormire bene, bisogna scegliere i prodotti ricchi di triptofano, l’aminoacido precursore di quell’ormone del buonumore – la serotonina – che facilitando il rilassamento aiuta a evitare l’insonnia. Dove si trova? Pesche, miele, ma anche alcune verdure come lattuga, radicchio, cipolla e aglio.

Promossi anche pane, pasta, riso, formaggi freschi, uova bollite e un bicchiere di latte fresco scaldato aiutano a conciliare il sonno. A questo punto, i consigli non finiscono qui. È importante fare molta attenzione a come vengono cucinati i cibi: le cotture leggere, come quella al vapore, sono più indicate della frittura e della griglia.

Da evitare inoltre i prodotti grassi, come le salse e le creme, possono rendere difficoltosa la digestione. Alcuni dolci sono dei veri e propri mattino, dal famoso ed invitante tiramisù ai gelati. Se dovete proprio concedervi un peccato di gola, meglio un sorbetto o qualcosa di fresco. Infine, non bevete bibite troppo fredde, possono causare congestione.

 

Photo credits | Shutterstock / www.BillionPhotos.com10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>