Dessert light: mele ai frutti di bosco

di Daniela Commenta

 

Tante volte qui su Dietaland, vi abbiamo spiegato che non sempre dessert è sinonimo di calorie elevate: basta sceglierne uno che unisca gusto ed ingredienti non troppo calorici. Esempi perfetti di questo connubio sono i dolci a base di frutta, che riescono a coniugare voglia di dolce e piacere per il palato, con l’attenzione per la dieta, e magari anche per la salute, come il dessert che vi illustreremo oggi, ovvero le mele ai frutti di bosco.

Le qualità delle mele sono ormai stranote: contengono moltissime fibre, sono ricche di vitamine del gruppo B e C, di sali minerali e aiutano a prevenire o a tenere sotto controllo diverse patologie, come il diabete, il colesterolo e le malattie cardiovascolari. I frutti di bosco, poi, non sono da meno; sotto la categoria “frutti di bosco” sono raggruppati diversi frutti a bacca che contengono vitamine, in particolare la C e la E, antiossidanti, in particolare flavonoidi e quercitina, e acidi organici.

Veniamo al nostro dessert; come vi dicevamo, le mele ai frutti di bosco costituiscono un fine pasto leggero e gustoso, in quanto apportano solo 128 calorie a porzione. In più, preparare questo dessert è veramente facile e veloce, il che non guasta, soprattutto per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina; vediamo come realizzarlo.

Mele ai frutti di bosco

Ingredienti

Quattro mele , 120 g. di frutti di bosco, tre cucchiai di zucchero, un’arancia, un limone e una bustina di zucchero vanigliato.

Preparazione

Sbucciate le mele e privatele del torsolo, dopodiché tagliatele a fettine rotonde e disponetele su un piatto; spruzzate le mele con il succo di limone e quello di arancia, cospargetele con lo zucchero e versatevi sopra i frutti di bosco.

Sistemate la preparazione in frigo e lasciatela riposare per almeno un’ora, e al momento di servire, spolverate il tutto con lo zucchero vanigliato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>