Cellulite sulla pancia, come eliminarla?

di Tippi Commenta

La cellulite sulla pancia è un inestetismo che colpisce tanto le donne, quanto gli uomini, e può creare un certo imbarazzo, in modo particolare quando arriva l’estate e scocca l’ora della famigerata prova costume. L’accumulo di cuscinetti, soprattutto nelle donne, ha la tendenza a localizzarsi su cosce, fianchi, glutei, in alcuni casi anche sulla pancia, ed è qui che il gioco si fa duro. Non per scoraggiarvi, anzi, ma sappiate sin da subito che la cellulite in questa zona non è facile da eliminare.

 Cellulite sulla pancia: perché si forma

La cellulite sulla pancia si forma in molti casi per motivi legati all’invecchiamento, e quindi al naturale processo di perdita di elasticità e tono dovuta all’avanzare dell’età, ma l’accumulo dei cuscinetti non dipende solo dall’età o dal peso. La cellulite addominale, infatti, è tipica anche di chi ha una postura scorretta, di chi soffre di ritenzione idrica o di cattiva circolazione. Ci può essere inoltre una componente genetica.

Cellulite sulla pancia: dieta

La lotta all’accumulo dei cuscinetti sulla pancia si combatte su più fronti, in primis attraverso l’alimentazione. I nemici del ventre piatto si nascondo spesso nel piatto, e sono tutti quegli alimenti che fermentano provocando gonfiore allo stomaco come gli zuccheri semplici (dolci, marmellata, ecc.) e complessi (pasta, pane bianco, ecc.), i formaggi, i succhi di frutta, le bevande zuccherate, i frutti farinosi (castagne).

Sono indicati, invece, gli alimenti facilmente digeribili come le verdure a foglia verde, il pesce, i cereali integrali, le carni magre (pollo e tacchino), la frutta fresca, l’acqua naturale e le bevande calde.

Colazione

  • 1 frutto fresco a piacere
  • 2 fette di pane ai cereali o integrale
  • 40 g di muesli o 2 quadratini di cioccolato fondente
  • 1 yogurt magro bianco
  • Una bevanda calda non zuccherata (ad esempio ai semi di finocchio)

Pranzo

  • 100 g di pasta o riso integrale
  • 150 g di petto di pollo
  • Verdura condita con 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva
  • 1 yogurt
  • 1 frutto

Spuntino

  • 1 fetta di pane con 1 cucchiaino di marmellata
  • 2 albicocche

Cena

  • 150 g di pesce alla griglia
  • 1 piatto di minestrone di verdure
  • 200 g di verdure cotte a vapore
  • 2 fette di pane integrale
  • 1 macedonia di frutta

Cellulite sulla pancia: rimedi naturali

Liberarsi della cellulite in maniera definitiva è quasi impossibile, sulla pancia, poi, è particolarmente tenace, ma i rimedi per combatterla di certo non mancano. Alcuni integratori, infatti, sono molto efficaci contro la ritenzione idrica, che favorisce, appunto la formazione dei tanto odiati cuscinetti di grasso. Tra le pianti più efficaci troviamo:

  • Tarassaco. Ha proprietà drenanti e depurative del fegato e della bile, inoltre, la radice è molto ricca di inulina, una fibra con effetti prebiotici, e aiuta a regolare l’intestino. Il decotto si prepara versando 4 cucchiai di radice in un litro di acqua. Si lascia bollire per 20 minuti a fuoco basso, si fa raffreddare e si filtra. Potete conservare il decotto per 2 giorni in frigorifero.
  • Ananas. Grazie alla presenza della bromelina, contenuta nel gambo, l’ananas facilita non solo la digestione, ma aiuta a combattere la cellulite favorendo la diuresi e riducendo l’edema. La tisana si trova facilmente in erboristeria.

I prodotti più efficaci, invece, per uso esterno sono quelli a base di alghe, come le famose alghe azzurre della Bretagna, che combattono la formazione degli accumuli di grasso e migliorano la microcircolazione, ma anche gli oli, come l’olio di mandorle o l’olio di germe di grano, ricchissimo anche di vitamina E, l’anti-age per eccellenza.

Cellulite sulla pancia: esercizi

La cellulite sulla pancia si elimina accompagnando la dieta ad esercizi mirati. Gli sport maggiormente consigliati sono lo spinning, il nuoto, l’aquagym, l’acqua fitness, soprattutto le discipline acquatiche sono efficacissime contro i cuscinetti di grasso poiché migliorano la microcircolazione.

Photo Credits|ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>