Anguria, ricette salate light tutte da gustare

di Redazione

L’anguria o il cocomero è tra i frutti più apprezzati della stagione estiva. Profumata e ricca di acqua disseta e aiuta a combattere la ritenzione idrica, anticamera della temuta cellulite. Ha poche calorie (15 Kcal ogni 100 g di prodotto) e possiede un buon contenuto di oligoelementi, utili per reintegrare i Sali persi con la sudorazione. È una vera miniera di di licopene, un carotenoide dalle spiccate proprietà antiossidanti, in grado di contrastare l’invecchiamento precoce, i radicali liberi e persino alcune forme tumorali. Vediamo insieme come preparare delle gustose ricette salate con l’anguria rigorosamente light!

Ricette salate con l’anguria light

Insalata di riso e anguria

Ingredienti per 4 persone

  • 240 g di riso basmati
  • 800 g di polpa di anguria
  • 200 g di pomodorini ciliegino
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • Succo di ½ limone
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Qualche foglia di menta fresca

Preparazione

  1. Fate cuocere il riso in abbondante acqua salata. Passate sotto il getto dell’acqua fredda e scolate.
  2. Nel frattempo tagliate l’anguria ed eliminate i semini.
  3. Lavate i pomodori e tagliateli a metà.
  4. Affettate la cipolla finemente e spezzettate le foglie di menta.
  5. In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti e condite con il succo di limone, un filo d’olio e un pizzico di sale e pepe.

Insalata di anguria, feta e cetriolo

Ingredienti per 4 persone

  • 2 fette di anguria
  • 100 g di feta
  • 2 cetrioli
  • Qualche foglia di origano fresco
  • Succo di 1 limone
  • Pepe q.b.
  • Un pizzico di sale
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

  1. Private l’anguria dei semini e tagliatela a dadini.
  2. Lavate il cetriolo, pelatelo e tagliatelo a cubetti. Poi fatelo marinare nel succo di limone e pepe.
  3. In una ciotola mettete la feta tagliata a dadini, l’anguria e il cetriolo.
  4. Condite con un pizzico di sale e pepe, un filo d’olio e le foglioline di origano tritate.
  5. Mescolate con delicatezza e mettete in frigo per mezz’ora prima di servire.

Carpaccio di pesce spada e anguria

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di polpa di anguria
  • 400 g di pesce spada
  • 1 pomodoro verde
  • 1 limone
  • Sale e pepe q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • Origano q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Qualche fogliolina di menta

Preparazione

  1. Preparate una salsa con 3 cucchiai di acqua calda, 3 cucchiai di olio, l’aglio schiacciato, il succo di limone, le foglioline di menta spezzettate, un pizzico di sale e pepe. Fate cuocere per 5 minuti.
  2. Travasate il tutto in una ciotola e battete con una forchetta. Fate raffreddare.
  3. Tagliate l’anguria a fette sottili ed eliminate i semini.
  4. Nei piatti adagiate qualche fetta di anguria e su di esse posate il trancio di pesce spada.
  5. Condite il tutto con la salsina.

Per concludere il pasto in bellezza potreste preparare anche un sorbetto all’anguria o dei ghiaccioli se vi piacciono di più. Ecco, le ricette:

Sorbetto all’anguria light

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di anguria
  • 30 g di zucchero
  • Succo di ½ limone

Preparazione

  1. Affettate l’anguria ed eliminate i semini.
  2. Tagliate l’anguria a cubetti e frullate.
  3. Versate il composto in un pentolino e aggiungete lo zucchero. Portate ad ebollizione e lasciate cuocere ancora per 5 minuti.
  4. Aggiungete il succo di limone e fate raffreddare.
  5. Versate il composto in un contenitore a chiusura ermetica e mettete in freezer.
  6. Ogni mezz’ora per 3 volte dovrete rimescolare il composto per rompere i cristalli di ghiaccio.

Ghiaccioli all’anguria e menta

Ingredienti per 8 ghiaccioli

  • 300 g di polpa di anguria
  • 100 g di zucchero a velo
  • 50 g di acqua
  • Succo di ½ limone
  • 8 foglie di menta

Preparazione

  1. Frullate la polpa di anguria (senza semini) con il succo di limone, l’acqua e lo zucchero.
  2. Prima di versare il composto sistemate due foglie di menta sulle parerti degli stampini una di fronte all’altra.
  3. Versate il composto in 8 stampini, chiudete e mettete in freezer a rassodare per 5-6 ore.

Photo Credit| Thinkstock