10 consigli per depurarsi dopo il natale

di Redazione Commenta

Da domani via libera alle grandi abbuffate. Cercate di non esagerare. È dura contenersi ma è necessario fare un piccolo sforzo. Non è solo una questione di linea, ma bisogna evitare di appesantire il fegato. Quindi è giusto concedersi qualche vizio e qualche peccato di gola, ma è anche opportuno cercare di contenersi.  Gli errori più gravi possono essere individuati innanzitutto nell’abuso di alcolici e superalcolici, consumati in grande quantità durante le festività, sia come aperitivo sia durante il pranzo e, soprattutto, nel consumo di dolci in cui, oltre agli zuccheri, si riscontra un notevole carico di grassi. Ecco quindi qualche consiglio per depurarsi dopo il natale.

  1. Riducete per tre giorni i carboidrati: niente pasta, pane, riso e patate.
  2. Consumate molta frutta e verdura. Meglio preferire quella ricca di potassio, come arance, ananas, banane e kiwi, che stimolano la diuresi.
  3. Sì a piccole dosi di carne magra, pesce magro e cercare di sgrassare il tutto usando poco olio extra vergine di oliva.
  4. Mangiate tre noci al giorno: la frutta secca è ricca di grassi polinsaturi che aiutano a combattere i danni causati dallo stato infiammatorio.
  5. Bevete moltissima acqua (un paio di litri al giorno).
  6. Eliminare dalla dieta l’alcol per qualche giorno che rallenta la mobilizzazione dei grassi
  7. Per un mese, eliminate tutti quei cibi difficili da digerire.
  8. Cercate di consumare piatti sconditi
  9. Escludete i fritti dal vostro menù
  10. Se volete potete aiutarvi con degli integratori alimentari a base di sostanze naturali. Attenzione a non alterare il metabolismo. Fatevi consigliare sempre dal medico, in base alle vostre condizioni di salute.

 

Photo Credits |Shutterstock / Borysevych.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>