leonardo.it

Olio di mandorle dolci, tutti gli usi alimentari e cosmetici

 
Tippi
4 febbraio 2012
Commenta

L’olio di mandorle dolci viene ricavato dalla spremitura a freddo delle mandorle dolci ed è un vero toccasana non soltanto per la pelle, ma anche per il benessere di tutto l’organismo. Tra gli oli, infatti, è quello con la più alta percentuale di acidi grassi insaturi e polinsaturi. Da sempre apprezzato per le sue proprietà emollienti, nutrienti e lenitive, è ricco di vitamine E, B, proteine, e sali minerali. L’olio di mandorle dolci trova diverse applicazioni, dall’uso alimentare all’uso estetico.

Proprietà dell’olio di mandorle dolci

  • Emolliente, idratante, addolcente e lenitivo;
  • Può essere puro o mescolato con altri oli (olio di rosa Mosqueta) e ha un effetto antirughe, anti-smagliature, ottimo contro la pelle secca;
  • Veicolante degli oli essenziali per l’aromaterapia;
  • nutriente per i capelli disidratati e opachi;
  • Per uso interno contro i problemi digestivi, effetto leggermente lassativo.
  • L’olio di mandorle dolci apporta 570 kcalorie per ogni 100 gr di prodotto, usato sotto forma di alimento è ottimo per combattere il freddo. E’ ricco di acidi grassi, vitamine, in modo particolare del gruppo B (tiamina, riboflavina e niacina), e minerali essenziali quali zinco, ferro, calcio, magnesio, fosforo e potassio.

Usi cosmetici dell’olio di mandorle dolci

Grazie alla sua azione emolliente e lenitive, l’olio di mandorle dolci viene usato per idratare la pelle sia del viso che del corpo. E’ ottimo come coadiuvante nella prevenzione delle smagliature, soprattutto in caso di gravidanza o per chi sta seguendo un regime dimagrante. L’olio va applicato quotidianamente sulle zone critiche (seno, fianchi e cosce) e anche sulla pancia, per le donne incinte, con piccoli movimenti circolari. In questo modo, infatti, l’olio penetra in profondità e idrata l’epidermide.

Grazie alla sua azione emolliente l’olio di mandorle dolci può essere utilizzato anche in caso di irritazioni cutanee provocate da morbillo, varicella o eczemi. Favorisce la guarigione delle dermatosi ed è in grado di proteggere la pelle delicata dei bambini, che facilmente si irrita.

L’olio può essere applicato anche prima della doccia, evitando così di mettere la crema idratante dopo il bagno. La pelle, in questo modo, sarà liscia e morbida al tatto. Naturalmente, si può usare anche dopo aver fatto la doccia. Non a caso, infatti, l’olio di mandorle dolci viene impiegato anche per i massaggi estetici.

E’ perfetto anche per la pelle del viso, soprattutto per rimuovere le impurità e il trucco in alternativa allo struccante. Ne bastano, infatti, poche gocce. In caso di pelle grassa o con problemi di acne, l’uso deve essere limitato al contorno occhi, onde evitare la comparsa di antiestetici punti neri. E’ ottimo, chiaramente, per le pelli secche. Aggiungendo, poi, del sale o dello zucchero all’olio di mandorle, si ottiene anche un ottimo scrub per il viso.

L’olio di mandorle dolci è ideale anche come rimedio per i capelli spenti e sfibrati. Basta applicarlo sui capelli per 30 minuti prima dell’abituale lavaggio. Sulle labbra crea un film protettivo contro gli agenti atmosferici.

Usi alimentari dell’olio di mandorle dolci

per uso alimentare ha proprietà lubrificanti ed emollienti intestinali, perciò blandamente lassative per un fisiologico transito intestinale, adatte per tutti, particolarmente quando sia necessaria un’azione delicata, dal lattante all’anziano, all’adulto, alle gestanti e a chi ha un intestino sensibile e irritabile.

L’olio di mandorle dolci, alla pari degli altri oli, ha un alto potere calorico, poiché contiene oltre il 50% di grassi, anche se si tratta di grassi benefici per la salute, perché per la maggior parte costituiti da grassi insaturi e polinsaturi. L’alto contenuto di proteine, inoltre, ne fanno un prezioso alimento anche per i vegetariani, mentre gli acidi grassi essenziali, oltre a promuovere il corretto funzionamento dell’organismo, costituiscono un’utile prevenzione contro i fattori di rischio delle malattie cardiovascolari. Il sangue, infatti, senza l’ostacolo dei grassi cattivi circola meglio e allontana il rischio di patologie come ipertensione arteriosclerosi e trombosi.

Photo Credit|ThinkStock

Articoli Correlati
L’olio essenziale di menta piperita e gli usi cosmetici

L’olio essenziale di menta piperita e gli usi cosmetici

L’olio essenziale si ottiene dalle parti aeree fiorite fresche della pianta della menta piperita tramite distillazione in corrente di vapore e vanta numerose proprietà: è antistress, favorisce la digestione è […]

Olio di germe di grano, le proprietà e gli usi cosmetici

Olio di germe di grano, le proprietà e gli usi cosmetici

Il germe di grano è un alleato prezioso per la nostra salute. E’ ricco di lecitina, vitamine del gruppo B, provitamina A, vitamina D, ed è una vera miniera di […]

Oli vegetali come integratori alimentari

Oli vegetali come integratori alimentari

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato dell’olio d’Argan, uno degli oli vegetali più conosciuti; oggi torniamo sull’argomento illustrandovi le caratteristiche di altri oli vegetali utili come integratori alimentari. Iniziamo ricordando […]

Il latte di mandorle, di riso e d’asina

Il latte di mandorle, di riso e d’asina

Oltre ai latti ottenuti dai cereali (riso e avena) e dai legumi (soia), esiste anche il latte di mandorla prodotto a partire dal seme oleoso. Se hai problemi di sovrappeso, […]

Mandorle, calorie e valori nutrizionali

Mandorle, calorie e valori nutrizionali

La mandorla è il seme dell’albero mandorlo; i semi sono contenuti all’interno di un nocciolo oblungo, chiamato anch’esso mandorla, e possono avere un sapore sia dolce che amarognolo. Le mandorle […]

Lista Commenti