Mandorle, calorie e valori nutrizionali

di Daniela 5

La mandorla è il seme dell’albero mandorlo; i semi sono contenuti all’interno di un nocciolo oblungo, chiamato anch’esso mandorla, e possono avere un sapore sia dolce che amarognolo. Le mandorle vengono usate soprattutto in pasticceria come ingrediente o ornamento per molti dolci; frullando le mandorle e allungando il composto ottenuto con l’acqua, è possibile ottenere il latte di mandorla, una bevanda molto salutare che però va consumata subito o conservata in frigo in quando inacidisce molto velocemente.

Dalla spremitura dei semi di mandorle dolci si ottiene l’olio di mandorla, usato soprattutto in cosmetica, in quanto ammorbidisce la pelle, la rassoda e previene le smagliature; per uso alimentare, l’olio viene assunto come lassativo. Le mandorle sono piuttosto ricche di trigliceridi, ma all’interno dei semi ci sono anche vitamine e sali minerali; sono un alimento molto digeribile e proteico, ma anche ricco di calorie: quasi 600 per 100 grammi. Per questo vanno consumate con moderazione, diciamo in dosi di 10 o 15 grammi al giorno.

Le mandole amare non sono adatte all’alimentazione, in quando contengono un glucoside tossico; in dosi piccolissime e assolutamente innocue vengono usati gli estratti dei suoi semi per la produzione di alcuni dolci come gli amaretti. Le mandorle in guscio debbono essere conservate in un luogo fresco e asciutto, e in queste condizioni ambientali resistono qualche mese; quelle senza involucro deperiscono più velocemente e quindi devono essere conservate all’interno di un vaso chiuso.

Calorie e valori nutrizionali

Valori nutrizionali per 100 grammi di prodotto

Calorie: 578 Kcal
Acqua: 5,25 g.
Carboidrati: 19,74 g.
Grassi: 50,64 g.
Proteine: 21,26 g.
Fibre: 11,8 g.
Calcio: 248 mg.
Sodio: 1 mg.
Ferro: 4,3 mg.
Magnesio: 275 mg.
Fosforo: 474 mg.
Potassio: 728 mg.
Manganese: 2,535 mg.
Selenio: 2,8 mcg.

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>