Estratto di vite rossa contro la cellulite

Spread the love

Novità in arrivo nelle cure anticellulite: un equipe di ricercatori dell’University Clinic Charité di Berlino, in Germania, ha scoperto che un estratto ricavato dalle foglie di vite rossa, che è ricca di flavonoidi, ovvero ottimi antiossidanti naturali, può essere un aiuto per combattere la cellulite, un disturbo che, oltre a costituire un fastidioso inestetismo, riguarda anche la salute dell’ipoderma, ovvero il tessuto adiposo che sta sotto la pelle.

Lo studio, diretto dal dottor Kalus, è stato pubblicato su Drug RD. La ricerca è stata condotta con l’ausilio di 71 volontari, sia maschi che femmine, con problemi di insufficienza venosa e di disfunzionalità della microcircolazione; i pazienti sono stati divisi in due gruppi: al primo è stata data una dose di 360 mg di estratto di foglie di vite rossa, mentre al secondo gruppo un placebo.

Dopo 3 settimane è emerso che i volontari del primo gruppo avevano avuto un’importante riduzione della circonferenza di polpacci, caviglie e gambe, rispetto a quelli del primo gruppo, risultato che, dopo 6 settimane era ancora più evidente, con l’aggiunta del fatto, che il gruppo trattato con gli estratti di vite rossa, presentavano anche un miglioramento nella formazione della ritenzione idrica e della microcircolazione cutanea.

Alla luce dei risultati, gli studiosi hanno concluso che l’estratto di foglie di vite rossa è in grado di contrastare la cellulite e di ridurre la formazione di porosità venose e della ritenzione idrica.

Lascia un commento