Sali di Schlusser, i 12 sali fondamentali

di Silvana Commenta

Come abbiamo già avuto occasione di dirvi, sotto il nome di sali di Schlusser vanno alcuni preparati omeopatici messi a punto nell’800 dal medico tedesco Wilhelm Heinrich Schlusser allo scopo di ripristinare la corretta concentrazione di sali minerali nelle cellule e, di conseguenza, il corretto funzionamento dell’organismo e ottenere così il superamento di taluni stati di malessere fisici e/o psichici e il miglioramento dello stato di salute generale, il quale, secondo Schlusser, è determinato proprio dalla presenza e corretta distribuzione di sali minerali nell’organismo stesso.

Come accennato, i sali sono 24 in tutto: 12 fondamentali individuati dallo stesso Schlusser e 12 complementari individuati dopo la sua scomparsa dai suoi collaboratori. Oggi vi forniremo l’elenco completo dei 12 sali fondamentali con le relative indicazioni:

  1. Calcium fluoratum (fluoruro di calcio): in caso di varici, disturbi mestruali, emorroidi, problemi a dischi e ossa;
  2. Calcium phosphoricum (fosfato acido di calcio): osteoporosi, fratture, cefalea, indebolimento immunitario;
  3. Ferrum phosphoricum (fosfato di ferro): febbre, influenza, raffreddore, contusioni;
  4. Kalium chloratum (cloruro di potassio): otiti, bronchiti, tendiniti, borsiti, acne, storte, infiammazioni delle mucose;
  5. Kalium phosphoricum (fosf. biacido di potassio): difficoltà di concentrazione, stati di tensione nervosa, vuoti di memoria, spossatezza;
  6. Kalium sulfuricum (solfato di potassio): sinusite, disturbi di stomaco, reumatismi, eruzioni cutanee;
  7. Magnesium phosphoricum (acido di magnesio): dolori, crampi, coliche, gonfiori addominali, disturbi del sonno, emicrania;
  8. Natrium chloratum (cloruro di sodio): diarrea, artrite, cefalea, acne, infiammazioni della vescica;
  9. Natrium phosphoricum (fosfato acido di sodio): artrite, gotta, disturbi digestivi, cefalea, cattivo metabolismo dei grassi, acne, nefrite, herpes labiale;
  10. Natrium sulfuricum (solfato sodico anidro): tosse, diarrea, edemi, flebiti, adiposità, problemi di fegato;
  11. Silicea acido silicico: problemi cutanei, unghie fragili, caduta di capelli, sudorazione eccessiva, debolezza dei legamenti;
  12. Calcium sulfuricum (solfato di calcio): reumatismi, raffreddori, piaghe.

I sali di Schlusser vengono prescritti dal medico omeopata in base alle reali carenze di minerali; è possibile acquistarli in farmacia sotto forma di pomate o compresse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>