Pomodori verdi per avere muscoli più forti ed evitare l’atrofia

di Mariposa Commenta

Un corpo scolpito e muscoloso? Il consiglio principale è quello di fare sport, per modellare il fisico tonificando. Ovviamente, la palestra e il movimento potrebbero non essere sufficienti, anche la dieta è importante. Nello specifico, fate il pieno di pomodori verdi (quelli non ancora maturi). I ricercatori dell’Università dello Iowa sono fondamentali per il potenziamento muscolare. Il motivo? Contengono Tomatina.

L’atrofia muscolare causa molti problemi per le persone, le loro famiglie e il sistema sanitario in generale. Tuttavia, ci manca un metodo efficace per prevenirla o trattarla. L’esercizio fisico aiuta di certo, ma non è sufficiente e non è sempre possibile per molte persone che sono malate o lesionate.

Ha dichiarato il dott. Christopher Adams, professore associato di medicina interna e fisiologia molecolare e biofisica all’Università dello Iowa, come riporta LaStampa. L’atrofia è spesso causata dall’invecchiamento, ma anche da molte malattie, come il cancro, l’insufficienza cardiaca o lesioni di tipo ortopedico. La Tomatina è stata analizzata utilizzando uno sistema chiamato Connectivity Map”, sviluppato dal Broad Institute del MIT e dell’Harvard School.

Che cosa si è scoperto? Quest’agente riesce a stimolare la produzione di cambiamenti genetici opposti all’atrofia, mantenendo di conseguenza il tono muscolare, inoltre, stimola la crescita delle cellule muscolari umane coltivate. La ricerca è stata verificata sulle cavie, che con una dieta a base di Tomatina hanno sviluppato un tono decisamente più massiccio.  Ricordiamo che l’atrofia muscolare favorisce le cadute e le fratture, soprattutto nelle persone con più di 60 anni. Come sempre la dieta si rivela un valido alleato per mantenersi in salute e soprattutto per evitare cure o terapie di riabilitazione.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>