I pomodori cotti sono più salutari di quelli crudi

di Daniela Commenta

I pomodori sono tra le verdure più versatili in cucina nel senso che possono essere utilizzati per realizzare diversi piatti; generalmente, e soprattutto d’estate, si tende a mangiarli crudi in insalata, ma forse è meglio rivedere questa abitudine, in quanto, secondo uno studio condotto nell’Illinois, i pomodori cotti possiedono ottime proprietà antinfiammatorie e sono l’ideale per prevenire malattie come l’osteoporosi e i  disturbi cardiovascolari.

Del resto, i modi per cuocere i pomodori sono diversi: possono essere cotti al forno, grigliati o semplicemente scottati al vapore, e, in ogni caso, secondo, gli esperti, la cottura dei pomodori è estremamente salutare.

Lo studio in questione è stato condotto dagli scienziati del “Centro Nazionale della Sicurezza Alimentare” dell’Illinois e, oltre a sottolineare l’importanza dei pomodori nella dieta grazie al loro contenuto di un potente antiossidante come il licopene, ha evidenziato il valore nutrizionale che queste verdure assumono con la cottura.

Gli scienziati coinvolti nello studio hanno spiegato:

Sfruttare la scoperta emergente del pomodoro e dei suoi derivati può essere una strategia semplice ed efficace per contribuire ad aumentare il consumo di verdura degli individui, cosa che porta a migliori abitudini alimentari, e quindi, a una salute migliore.

E ancora:

La ricerca sottolinea la relazione tra consumo di pomodori e riduzione del rischio di cancro, malattie cardiache, e altre condizioni. L’evidenza suggerisce anche che il consumo di pomodori cotti dovrebbe essere raccomandato per i suoi benefici nutrizionali e perché può essere una strategia semplice ed efficace per aumentare l’assunzione complessiva di verdure.

Inoltre, da uno studio condotto in laboratorio dall’Università di Chieti, è emerso che i pomodori cotti, mangiati interi con semi e buccia, sono utili per prevenire l’insorgenza del cancro alla prostata, in quanto il licopene è un ottima sostanza anticancerogena e con la cottura aumenta le sue proprietà benefiche.

Quindi, va benissimo mangiare i pomodori crudi in insalata ma senza dimenticare di preparare ogni tanto un buon sugo di pomodori oppure di mangiarli cotti, magari ripieni con riso o carne per un ottimo piatto unico.

 

[Fonte]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>