Polpettone ipocalorico con patate e piselli

di Siry 2

Il polpettone di carne, variante “maxi” delle polpette, è un piatto gustoso e completo, piuttosto semplice da preparare e che per di più si può de­clinare in base a ciò che c’è in frigori­fero e alle varie stagioni dell’anno, va­riando gli ingredienti secondari, mentre quello principale è quasi sem­pre la carne macinata. Però il polpettone può anche essere un’arma a doppio taglio perché nel tentativo di arricchirlo per personalizzarlo o ren­derlo appetitoso e invitante, si può correre il rischio di portare in tavola un secondo piat­to dove le calorie vanno alle stelle.

 I danni maggiori si producono quando, come ingre­dienti, si utilizzano gli avanzi di carne o ve­getali già precedentemente cotti e conditi, facendo impennare in maniera eccessiva il carico calorico. Per fortuna, basta fare un po’ di attenzione e non eccedere con i con­dimenti e le varie aggiunte per scongiurare questo pericolo e realizzare comunque una portata stuzzicante. Ecco una versione più leggera del polpettone, che però non toglie niente né al gusto finale né alla consistenza, il polpettone con patate e piselli.

Al contrario: la presenza delle patate contribuisce a rendere più completo il piatto, senza però appesantirlo in modo eccessivo, e lo stesso vale per i piselli e le carote che permettono, insieme alle patate, di risparmiare anche sulla quantità di carne. Inoltre, accompagnando il polpettone con la salsina a base di panna e senape si ottiene un duplice obiettivo: dare alle fette di carne, formaggio e verdure un pizzico di morbidezza e sapore in più, senza incidere in modo pericoloso sulle calorie totali. Un polpettone così può diventare la portata principale del pasto, da completare con un po’ di insalata di stagione, condita con parsimonia, e si adatta anche a essere consumato freddo quando la stagione lo consente.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400gr di polpa di manzo macinata
  • 200gr di patate
  • 450gr di piselli
  • 200gr di carote
  • un uovo
  • 50gr di formaggio emmentaler
  • 30gr di burro
  • una cipolla
  • un cucchiaio di senape
  • 20cl di panna
  • sale
  • pepe

Lessate le patate, sbucciatele e schiacciatele. Tagliate le carote a dadini. In una terrina, mescolate carne, patate, piselli, uovo sbattuto ed emmentaler tagliato a julienne, sale e pepe, fino ad ottenere un composto omogeneo. Dategli la forma di un polpettone e mettetelo in uno stampo imburrato. Coprite con un foglio di alluminio imburrato e infornate a 200gr per un ora circa. Nel frattempo preparate una salsina per accompagnare il polpettone, facendo appassire la cipolla tritata nel burro, unendo poi la panna e la senape, mescolando con cura. Quando il polpettone è affettato, versate la salsina direttamente sulle fette oppure servitela a parte. 

Commenti (2)

  1. Perchè non mettete i valori nutrizionali di ogni ricetta? E poi…. per quante persone sono?

  2. Ciao Gabriella,
    ti posso dire che questa ricetta fornisce circa 350Kcal a porzione ed è per 4 persone! per quante persone è, lo puoi sempre vedere all’inizio della lista degli ingredienti. Per i valori nutrizionali specifici non sempre riusciamo a specificarli in quanto spesso le ricette sono di nostra “invenzione” (come questa) pertanto non è semplice andare a fare un calcolo!b>@ Gabriella:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>