Pole Dance, il campionato europeo arriva a Roma con tanti corsi e workshop

di Mariposa Commenta

 La pole dance è una delle tendenze fitness dell’autunno 2012. Si divide la scena con lo Zumba e promette un dimagrimento anche di cinque chili dopo una stagione di duro allenamento. In che cosa consiste? È una ginnastica, abbastanza sensuale e fisicamente impegnativa, che racchiude esercizi di danza e aerobica grazie all’ausilio di un palo fissato al pavimento (alto 4 metri).

Può ricordare la lap dance, ma non deve assolutamente essere confusa. La Pole Dancing nasce negli Stati Uniti negli anni Ottanta e ora si sta diffondendo in tutto il mondo, come una sorta di danza acrobatica, che richiede una prestazione atletica di un certo livello, proprio come per i ginnasti e i trapezisti.  Per questo motivo è stato istituito un campionato europeo che il 29 settembre a Roma vedrà sfidarsi performer internazionali.

Sono state studiate quattro categorie di gara: maschile, femminile, coppie e gruppi. Saranno inoltre presenti i campioni nazionali 2012 vincitori dell’Italian Pole Championship Alessandra Marchetti e Davide Zongoli. Durante il periodo della competizione, a Roma saranno organizzati workshop e corsi intensivi con grandi campioni di pole dance. Per esempio, ci saranno dei corsi di pole tango, mescolando alla disciplina fitness passi del famoso ballo latino, alla presenza di due star: Natasha Wang campionessa statunitense di pole dance  e Maria Luz Escalante (quest’ultima arriva dall’argentina).

Non è tutto. A Bologna e Roma, Giulia Piolanti, la vice campionessa del mondo 2011 di pole dance e acrobata a Le Cirque du Soleil, organizzerà dei corsi particolari. I campionati sono quindi un modo per parlare di sport e per avvicinarsi a una disciplina che sta davvero conquistando un ampio pubblico, composto sia da donne sia da uomini.

Com’è strutturata una lezione di pole dance? Di solito, inizia con un riscaldamento della durata di circa 20 minuti, con esercizi di squat per le gambe e addominali.  Poi si passa all’uso del palo. Questa disciplina permette di tonificare i muscoli di braccia, spalle, arti inferiori, pancia e schiena. Snellisce il punto vita, rende più piatta la pancia e favorisce il dimagrimento. Se volete un allenamento ancora più intenso, esiste anche la versione in acqua: l’ Acqua Pole Gym.

 

Photo credits| ThinkStock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>