Perdere peso con i pistacchi (con il guscio)

di Mariposa Commenta

Avete deciso di perdere peso e non sapete proprio da dove incominciare? Qualche tempo fa abbiamo parlato degli snack amici della linea e soprattutto dei pistacchi, oggi raddrizziamo un pochino il tiro e focalizziamo meglio su questa speciale frutta secca, che aiuta sì a dimagrire, ma solo se ha il guscio.

Avete capito bene, acquistate quelli naturali, non quelli già sbucciati e pieni di sale. A sostenerlo è uno studio dell’Eastern Illinois University (Usa). Mi raccomando mica dovete mangiare anche il guscio? In realtà estrarre il “chicco” verde manualmente ci dà la percezione anche visiva di quello che stiamo mangiando.

I consumatori di pistacchi conoscono bene la montagnetta di gusci che si crea dopo averne pelati un po’. L’impatto visivo può sembrare una sciocchezza, ma aiuta a fermarsi, mentre attingere dal sacchettino il prodotto già spelato non è un’idea molto furba se volete stare attenti alla linea, un po’ come accade per popcorn e patatine.

Pensate che durante lo studio le persone che hanno mangiato i pistacchi con il guscio hanno assunto il 41% in meno di calorie rispetto a coloro che hanno preso quelli già trattati. Comunque questa tecnica è stata battezzata da James Painter, principale autore dello studio il Principio del Pistacchio e a livello psicologico dà la sensazione di essere sazi, perché il famoso mucchietto fa credere di aver mangiato molto.

 

[Fonte: LaStampa]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>