Una pera al giorno per smaltire gli eccessi di Natale e Capodanno

di Mariposa Commenta

Quante volte abbiamo celebrato le virtù delle mele? La pera non ha nulla da invidiare. Se state cercando di smaltire gli eccessi di Natale e Capodanno, questo sfrutto fa proprio al caso vostro. A dirlo è uno studio americano, condotto dalla Louisiana State University e pubblicato sulla rivista Nutrition and Food Science: il consumo regolare di pere aiuterebbe infatti a perdere peso a parità di calorie ingerite e di attività fisica svolta.

Si tratta di un frutto sano, con poco zucchero (nonostante il gusto piacevolissimo) privo di grassi, ipocalorico (contiene infatti all’incirca 40 calorie ogni 100 grammi) ma in grado di fornire all’organismo moltissima fibra, all’incirca il 24 percento dell’apporto quotidiano raccomandato in una dieta bilanciata. Non mancano poi la vitamina C e i sali minerali.

Consumare pere permette di perdere peso senza rinunciare a nulla. Certo, questo non è un via libera all’abbuffata, piuttosto a una dieta sana, varia, accompagnata da un po’ di sport. Se pensate che questo frutto aiuti solo a tenere sotto controllo l’ago della bilancia vi sbagliate. Pare infatti sia benefico per salvaguardarci anche da una varietà di altri problemi: primi tra tutti i tumori del colon-retto e dello stomaco, protegge poi il cuore, perché contiene potassio che è un vasodilatatore.

Inoltre è ricco di vitamine A e C, beta-carotene, luteina e zeaxantina, che aiutano l’organismo a liberarsi dei radicali liberi, responsabili dell’insorgenza a lungo andare di diverse malattie, cancro compreso. Insomma, inserite una pera nel vostro menù quotidiano e starete sicuramente meglio.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>