Menù di Natale 2012 light, dall’antipasto al dessert

di Redazione Commenta

A Natale le tavole di tutta Italia si vestono a festa ed è un vero tripudio di colori e profumi. Questa è la parte bella… ma attenzione alle calorie, soprattutto se siete a dieta o avete a cuore la vostra linea. In questa breve parentesi dell’anno, infatti, si tende ad accumulare rotolini di ciccia, proprio dove non vorreste mai, difficili da smaltire. La soluzione? Un menù di Natale 2012 light!

Fare un pranzo o un cenone di Natale ipocalorico è possibile, e senza dover rinunciare per forza al gusto e al piacere di mangiare in compagnia. Per alleggerire alcuni piatti, poi, basta adottare qualche piccolo trucco, solo per fare un esempio, potete sostituire le salse a base di maionese con delle salse a base di yogurt. Vediamo insieme il menù di Natale 2012 tipo, in versione ipocalorica, naturalmente!

Menù di Natale 2012 light

Antipasto

Antipasto misto di mare

Ingredienti

(dosi per 4 persone)

  • 200 g di carpaccio di polpo
  • 2 finocchi
  • 2 cespi di insalata
  • 2 mazzetti di rucola
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Lavate con cura il finocchio e affettatelo a velo.
  2. Lasciatelo a bagno per qualche minuto in abbondante acqua e ghiaccio (in questo modo le fettine si arricceranno).
  3. Lavate l’insalata e la rucola e asciugate bene.
  4. In una bella insalatiera di vetro mettete l’insalata e la rucola, poi aggiungete le fettine di finocchio e il carpaccio di polpo.
  5. Condite con un giro d’olio e un pizzico di sale.

Antipasto

Bruschette di mare

Ingredienti

(dosi per 4 persone)

  • 4 fette di pane casereccio
  • 600 g di calamaretti
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • ½ bicchiere di vino bianco da tavola
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Lavate bene i calamaretti e asciugateli con della carta scottex.
  2. Fate rosolare in una padella olio, aglio e peperoncino.
  3. Aggiungete i calamaretti, fateli cuocere per qualche minuto e sfumate con il vino bianco.
  4. Condite con il prezzemolo e nel frattempo fate abbrustolire le fette di pane nel forno per qualche minuto.
  5. Servite con le fette di pane condite con i calamaretti.

Primo piatto

Risotto allo spumante

Ingredienti

(dosi per 4 persone)

  • 240 g di riso
  • 30 g di burro
  • 1,5 l di brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • 2 bicchieri di spumante

Preparazione

  1. Fate rosolare la cipolla tagliata finemente nel burro.
  2. Una volta dorata fate tostare il riso per qualche minuto.
  3. Unite lo spumante e lasciatelo evaporare a fiamma alta.
  4. Versate il brodo e lasciate cuocere per 15 minuti a fuoco medio sino a quando non sarà completamente assorbito.
  5. Aggiustate di sale e servite ben caldo. Potete aggiungere una grattata di ricotta affumicata.

Primo piatto

Risotto al limone

Ingredienti

(dosi per 4 persone)

  • 240 g di riso
  • 2 limoni
  • Cipolla
  • 2 bicchieri di vino bianco da tavola
  • 2 noci di burro
  • Brodo vegetale
  • Prezzemolo q.b.
  • Parmigiano q.b.

Preparazione

  1. Fate rosolare la cipolla tritata finemente con il burro.
  2. Una volta dorata versate il riso e fatelo tostare per qualche minuto.
  3. Sfumate con il vino e aggiungete il succo di limone.
  4. Mescolando portate a termine la cottura del riso incorporando di volta in volta un mestolo di brodo vegetale.
  5. Qualche minuto prima di fine cottura aggiungete la scorza grattugiata di 1 limone.
  6. A fuoco spento fate mantecare con una grattata di parmigiano. Potete aggiungere anche un pizzico di erbetta cipollina.

Secondo piatto

Baccalà in bianco

Ingredienti

(dosi per 4 persone)

  • 400 g di baccalà
  • 100 g di patate
  • 200 ml di besciamella
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Fate lessare il baccalà e spellatelo. Togliete anche le lische e la resca.
  2. Lessate le patate e tagliatele a pezzetti.
  3. Amalgamate la besciamella con il prezzemolo tritato finemente e le patate.
  4. Mescolate con i tocchetti di baccalà e lasciate riposare per mezz’ora prima di servire.

Secondo piatto

Pollo gratinato al forno

Ingredienti

(dosi per 4 persone)

  • 4 fette di petto di pollo
  • Pangrattato q.b.
  • Semi di sesamo q.b.
  • Origano q.b.
  • Sale q.b.
  • Paprika dolce q.b.
  • Olio q.b.

Preparazione

  1. Tagliate i petti di pollo a listarelle, metteteli in una ciotola e condite con paprika e un filo d’olio.
  2. Fate riposare in frigo per 1 ora.
  3. Per la panatura preparate un mix di pangrattato, semi di sesamo, un pizzico di sale e origano.
  4. Impanate le listarelle di pollo.
  5. Rivestite una teglia con la carta da forno e adagiate le listarelle di pollo.
  6. Irrorate con un filo d’olio e infornate per 10-12 minuti.

Dessert

1 fetta sottile di Pandoro o di Panettone

Gli alcolici meritano un discorso a parte. Come consigliano gli esperti, l’ideale sarebbe bere solo l’acqua, ma ci si può concedere 1 bicchiere di spumante secco.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>