Lavori da casa? Ecco i consigli per non ingrassare

di Redazione

Sempre più donne, ma anche qualche uomo, lavorano da casa; il lavoro da casa può essere utile soprattutto se si hanno figli o se si desidera gestire i propri tempi in modo autonomo; purtroppo, però, lavorare da casa può essere molto dannoso per la linea: avere sempre a portata di mano cioccolatini o altri fuori pasto ipocalorici diventa un vero e proprio attentato per la linea.

Se si lavora da casa, per non rischiare di ingrassare è necessario adottare degli stratagemmi e non farsi tentare dalla vicinanza del frigo e della dispensa e, soprattutto, di non cedere alla pigrizia e alla sedentarietà.

Sicuramente il vantaggio di lavorare da casa, almeno dal punto di vista alimentare, è che potete cucinare, e quindi mangiare, quello che volete e come volete, quindi sì a un patti di pasta condito con le verdure o a una bella insalata, oppure a una fettina di tacchino accompagnata da verdure crude: la vostra salute, e la vostra linea, ne riceveranno più benefici rispetto al consumo di un panino mangiato in piedi al bar.

Nel pomeriggio uscite per fare una passeggiata, anche solo per andare a prendere un caffè al bar sotto casa o per portare il cane a fare i bisognini: in questo modo non rischierete di abbandonarvi alla sedentarietà e potete bruciare un po’ di calorie senza sfiancarvi in palestra.

Mi raccomando: non cedete alla tentazione di ordinare ogni giorni cibi al take away, la vostra linea, e anche il vostro portafoglio ne risentirebbero in modo consistente; per quanto riguarda gli spuntini il trucco è semplice: via gli snack, le patatine e la cioccolata e preparatevi delle verdure crude da sgranocchiare al bisogno, frutta fresca e yogurt magri.

Spesso lavorare da casa significa poter gestire il proprio tempo, anche per fare attività fisica; ritagliatevi un’ora per concedervi una corsa all’aria aperta oppure una nuotata in piscina, o se lo preferite fate degli esercizi da casa o allestitevi una piccola palestra domestica, insomma: non cedete alla pigrizia e alla sedentarietà.