Gelato, quando è amico della linea

Capita spesso che, chi segue una dieta dimagrante, rinunci al piacere di gustare un buon gelato, sebbene le calorie siano più o meno quelle di uno spuntino.

Concedersi questo dolce peccato di gola, perciò, non vanifica gli sforzi compiuti per perdere peso, a patto però che venga sostituito e non aggiunto al break di metà mattina o pomeriggio. Chiaramente, non tutti i gelati sono uguali, ce ne sono alcuni, infatti, più ricchi di calorie e altri meno.

Contrariamente a quanto si crede, il gelato, più è cremoso, meno grassi contiene. Fate attenzione, invece, a quelli che in bocca si sciolgono velocemente, soprattutto quando fa molto caldo, è probabile, infatti, che contengano grassi idrogenati, che sono nocivi per la salute poiché aumentano il rischio di malattie cardiovascolari. Anche il gelato allo yogurt ha il suo lato oscuro, non è detto, infatti, che sia più sano e più magro di quello tradizionale. Inoltre, c’è da fare un distinguo tra gelato allo yogurt, che deve contenere almeno il 40% di yogurt, da quelli con lo yogurt, che ne devono avere come minimo il 20%.

La targa di gelato light, spetta però al sorbetto alla frutta, che per essere definito come tale deve essere ottenuto senza aggiunta di grassi e con almeno il 25% di frutta, altrimenti si parla di gelato alla frutta. I semifreddi, ahinoi, sono assolutamente da evitare se siete a dieta. Anche se sono particolarmente cremosi, contengono il 10-20% in più di grassi a causa della presenza di panna tra gli ingredienti.

Sorbetto da fare a casa al kiwi

Ingredienti per 4 persone

  • 4 kiwi ben maturi
  • 100 g di zucchero
  • 1 dl di acqua

Preparazione

Sbucciate i kiwi e frullateli. Fate bollire l’acqua, versate lo zucchero e lasciatelo sciogliere mescolando. Fate raffreddare e aggiungete la polpa di kiwi, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo.

Mettete nel congelatore, quindi frullate il composto ancora una volta, lasicandolo nel freezer per un’altra mezz’ora prima di servirlo. In alternativa al kiwi, potete usare 300 g di polpa di melone.

Condividi l'articolo:

8 commenti su “Gelato, quando è amico della linea”

  1. I’ve been browsing online greater than three hours these days, yet I never found any attention-grabbing article like yours. It is lovely value sufficient for me. In my opinion, if all website owners and bloggers made excellent content as you did, the web will probably be much more useful than ever before. “When there is a lack of honor in government, the morals of the whole people are poisoned.” by Herbert Clark Hoover.

    Rispondi
  2. Hi! I’ve been following your site for some time now and finally got the courage to go ahead and give you a shout out from Porter Tx! Just wanted to mention keep up the good work!

    Rispondi

Lascia un commento