Quale futuro per la Dieta Mediterranea? Se ne parla a Expo 2015

di Mariposa Commenta

Esiste ancora la Dieta Mediterranea? Se ne parla domani a Expo 2015 con una serie di convegni dedicati al tema. Da diversi anni si assiste, in quasi tutti i paesi mediterranei, ad un progressivo e preoccupante allontanamento dal modello alimentare riconducibile alla Dieta Mediterranea. Quali sono le ripercussioni? Purtroppo sono estremamente negative.

È quindi importante aprire delle nuove prospettive e soprattutto delle nuove strade per approfondire questo aspetto al fine analizzare e migliorare la sostenibilità della nostra alimentazione per il Pianeta che ci ospita e per la nostra salute. L’evento di domani ha quindi come obiettivo quello di proporre e rivitalizzare la Dieta Mediterranea e contrastare i crescenti cambiamenti dei comportamenti alimentari nel mondo, in particolare nell’area del Mediterraneo.

Non è tutto, perché dopo tanto parlarne, sarà finalmente lanciata la “MED DIET EXPO 2015 CALL: TIME TO ACT”, elaborata dal CIHEAM in collaborazione con gli Enti organizzatori e IFMeD-International Foundation of Mediterranean Diet, CIISCAM/Università Sapienza di Roma, Fondazione Dieta Mediterranea, come contributo alla Carta di Milano.

La giornata partirà alle 10.30 e si chiuderà alle 18.30. Ovviamente per partecipare è necessario avere il biglietto di Expo 2015 e registrarsi all’evento. Sarà sicuramente molto interessante fare un bilancio di quanto sta accadendo e individuare nuove prospettive, considerato che la Dieta Mediterranea, caratterizzata come sano modello alimentare sulla base di evidenze scientifiche, per il suo valore socio-culturale è stata riconosciuta nel 2010 dall’UNESCO come patrimonio culturale intangibile dell’Umanità. Non è cosa da poco e forse dovremmo recuperare un po’ della tradizione per riscoprire le radici alimentari di cui andiamo tanto fieri.

 

Photo Credits | Shutterstock / Yulia Davidovich

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>