La pancia si elimina con un buon allenamento aerobico

di Mariposa 5

La pancetta è l’inestetismo classico di chi fa una vita sedentaria. Lo sanno bene gli uomini, ma anche le donne.  E purtroppo anno dopo anno diventa sempre più difficile togliere dall’addome i chili di troppo. Molte persone sono convinte di ottenere la celebre tartaruga (smarrita) facendo un po’ di pesi in palestra. Errore! La pancia si elimina con un allenamento aerobico.

Per contrastare le maniglie dell’amore, insomma, bisogna sudare. A sostenerlo è un nuovo studio condotto dai ricercatori della Duke University (North Carolina, Usa). Gli esperti hanno come sempre sottolineato l’esistenza di una correlazione tra il grasso addominale e alcune malattie, come quelle metaboliche, il diabete o alcuni disturbi cardiaci.

Ecco perché fare movimento può voler dire non solo smaltire peso, ma anche tutelarsi dall’insorgere di altri disturbi. Per giungere a questa teoria, che non è neppure nuovissima, sono state monitorate per otto mesi quasi 200 persone, tutte con problemi di peso e una vita sedentaria. I volontari sono stati divisi in tre gruppi: il primo ha fatto ginnastica aerobica, il secondo ha seguito un programma di resistenza (pesistica), il terzo entrambi gli allenamenti.

È emerso che il primo gruppo ha perso più grasso viscerale rispetto agli altri gruppi.  Gli esperti hanno spiegato che se fare pesi serve a migliorare il proprio aspetto e ad aumentare la massa magra, chi desidera bruciare il grasso viscerale deve necessariamente impegnarsi in un allenamento aerobico, come la corsa per esempio.

Cosa ne dite? Questa è la stagione giusta per iscriversi in palestra o iniziare un’attività sportiva da seguire durante la stagione invernale. Il consiglio è quello prima di tutto di fare lo sport per cui vi sentite più portati, di non esagerare con lo sforzo e pensare soprattutto in termini di salute, più che di estetica. I risultati arriveranno: ci vuole solo pazienza e costanza.

Commenti (5)

  1. no, ho buone fonti che sono in parziale disaccordo con quanto scritto in quest’articolo. Studi fatti dall’università di tokyo!

    1. Ciao! Vuoi parlarcene? : )

    2. @Salvina: @Salvina:
      Ma certo. Uno studio dell’università di Tokyo (Dr. Kazushige Koto), ha mostrato che quelli che praticavano un lavoro pesante prima di un attività aerobica perdavano il 10% in più di grasso rispetto a chi faceva solo la seconda.
      Lo stesso autore mostro che risultati minori si avevano invertento l’ordine delle tipologie di allenamento, prima cardio, poi pesi.
      L’ideale sarebbe separare le due fasi ma se si fanno insieme cominciare coi pesi.
      Tutto questo ha una spiegazione da un punto di vista ormonale.

    3. @Paolo: Grazie Paolo! il tuo contributo è stato molto interessante!

    4. @Mariposa:
      sempre a disposizione, soprattutto se si può andare oltre quella nicchia di convenzioni che tutti, inspiegabilemte, prendono per buone.
      Un giorno sfateremo il mito delle CALORIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>